JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juventus Primavera, altra vittoria roboante: 5-2 all’Empoli

Tommaso Mancini
La Juventus U19 ha battuto l'Empoli per 5-2, ottenendo la seconda vittoria consecutiva. A segno Turco, Yildiz e Mancini.

redazionejuvenews

La JuventusU19 di Paolo Montero non si ferma più. I bianconeri, nella terza giornata di campionato, hanno battuto l'Empoli, vincendo per 5-2, grazie alla doppietta di Turco, all'autogol di un calciatore dei toscani, e alle reti di Yildiz e Mancini. Ecco il report del club bianconero: "Che spettacolo la Juventus Under 19 di Mister Montero! I bianconeri vanno sotto contro l'Empoli, ma con determinazione, orgoglio e tantissima qualità ribaltano il match e vincono 5-2 in Toscana. Si tratta del secondo successo consecutivo, dopo il poker all'Udinese di sabato scorso. A segno Nonge e Mancini nel primo tempo (entrambi, al loro primo gol con la Primavera) e nella ripresa i soliti Turco (doppietta per lui) e Yildiz, quest'ultimo subentrato a gara in corso. Tre punti importanti che proiettano la Juve momentaneamente al primo posto in classifica a pari punti con la Fiorentina a quota 7. LA PARTITA Sono cinque le novità di formazione per Mister Montero che schiera Daffara in porta al posto di Scaglia, Turco S. e Citi in difesa, rispettivamente al posto di Valdesi e Dellavalle, Maressa per Hasa e Mancini per Yildiz.

Venendo al match, l'avvio non è semplice per i bianconeri che devono fronteggiare una partenza intensa dell'Empoli che, infatti, dopo un paio di tentativi trova il vantaggio con una bella conclusione da fuori area di Kaczmarski. Lo svantaggio scuote la Juve che reagisce immediatamente e dopo appena sei giri di orologio pareggia i conti con l'azione personale di uno dei migliori in campo: Nonge Boende. Il pareggio carica ulteriormente la squadra di Mister Montero che dopo aver sfiorato il sorpasso con Doratiotto lo trova al 24' con Mancini. Per il nuovo attaccante della Juve si tratta di un tap in molto facile, ma dal peso specifico importante. I bianconeri ora sono avanti e lo saranno fino al duplice fischio senza concedere più occasioni nitide ai padroni di casa.

Il secondo tempo, poi, chiude definitivamente il match. I primi venti minuti, infatti, si riveleranno decisivi ai fini del risultato finale. Tra il 52' e il 67' la Juve ne segna tre: due con Turco, uno sotto il sette e un altro con un pallonetto delizioso, e l'ultimo con un diagonale secco di Yildiz, appena entrato dalla panchina. Di fatto un tris che non permette più all'Empoli di giocare il secondo tempo come avrebbe voluto e soprattutto non permette ai toscani di rientrare in partita. Il finale è gestito bene dalla Juve, abile anche a dosare le energie in vista del prossimo appuntamento che la vedrà impegnata venerdì 2 settembre alle 19:00 a Vinovo contro l'Atalanta. Soltanto nel finale la squadra di Mister Buscè trova il secondo e ultimo gol della sua partita con Seck che fissa il punteggio sul definitivo 2-5."