news

Juventus-Napoli: le formazioni ufficiali

Andrea Pirlo

Squadre tra poco in campo

redazionejuvenews

TORINO - La Juventus scenderà questa sera in campo contro il Napoli per la finale della Supercoppa Italiana in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Le squadre arrivano alla partita con umori e condizioni diametralmente opposti: i bianconeri hanno perso la loro ultima partita di campionato contro l'Inter a San Siro per 2-0, disputando la peggiore partita della stagione, e subendo dalla squadra nerazzurra per tutta la durata del match. I partenopei invece, arrivano alla finale dopo la grande vittoria ottenuta contro la Fiorentina, battuta nell'ultima giornata di campionato per 6-0.

Andrea Pirlo dovrà fare questa sera ancora a meno di molti giocatori, alcuni ancora fuori a causa del COVID, altri infortunati: Alex Sandro e De Ligt sono infatti in isolamento alle prese con il Coronavirus, mentre all'infortunato Paulo Dybala, assente fino a metà febbraio, si è aggiunto il centrale Merih Demiral, che ha sofferto di un affaticamento e ne avrà per qualche giorno.

Al netto di queste pesanti assenze quindi, e dell'arrivo nella giornata di oggi di Juan Cuadrado, Andrea Pirlo ha scelto la formazione che questa sera contenderà il primo trofeo della stagione e il suo primo trofeo da allenatore al Napoli. Davanti a Szczesny in porta, in difesa giocheranno Danilo, Bonucci e Chiellini, che in fase difensiva formeranno una linea a quattro con lo stesso Cuadrado, gettato subito nella mischia da Pirlo, e che in partenza giocherà sulla linea del centrocampo. Insieme a lui sul lato opposto agirà Federico Chiesa, con Bentancur e Arthur che occuperanno la parte centrale del campo insieme all'americano Weston McKennie. In attacco spazio a Dejan Kulusevski, con lo svedese che farà coppia con Cristiano Ronaldo, con Alvaro Morata che partirà inizialmente dalla panchina.

JUVENTUS (442): Szczesny; Danilo, Chiellini, Bonucci, Cuadrado; Chiesa, Bentancur, Arthur, McKennie; Kulusevski, Cristiano Ronaldo

NAPOLI (4231): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna

Potresti esserti perso