news

Juventus-Napoli: la review del gol di Cristiano Ronaldo

Il gol vittoria di Cristiano Ronaldo nella Supercoppa contro il Napoli

L'azione che ha portato alla rete di Ronaldo

redazionejuvenews

TORINO - Il sito ufficiale della Juventus ha pubblicato un articolo che ci fa rivivere nel dettaglio la rete del momentaneo 1-0 di ieri firmata da Cristiano Ronaldo con una grande girata. Grazie al gol del portoghese, infatti, i bianconeri hanno avuto la strada spianata per il secondo, segnato da Morata allo scadere dei novanta minuti di gioco. Ecco l'azione che ha portato alla rete di CR7: "Dopo un primo tempo equilibrato la Juventus riesce a superare nella ripresa il Napoli con i gol di Ronaldo e Morata e conquistare il primo trofeo stagionale. Una gara che ha visto i bianconeri dominare sul piano del gioco, nonostante anche il Napoli sia stato pericoloso in alcune circostanze. Possesso palla e vantaggio territoriale nettamente a favore dei campioni d’Italia, ma è da calcio d’angolo che si è spezzato l’equilibrio della partita. Andiamo a rivedere il gol del vantaggio.

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - JANUARY 20: Cristiano Ronaldo of Juventus celebrates after scoring his team's first goal with team mates during the Italian PS5 Supercup match between Juventus and SSC Napoli at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on January 20, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

IL GOL DI RONALDO

Bernardeschi si incarica dalla sinistra di calciare l’angolo: Bonucci e Ronaldo vicini sono dentro l’area ma quasi al limite. Entrambi scattano in avanti, mentre Bonucci si allarga per andare sul primo palo, CR7 attacca direttamente la porta centralmente. La traiettoria della palla viene sporcata da due deviazioni della difesa napoletana e quando carambola davanti alla porta il portoghese è libero davanti ad Ospina. La sua conclusione non lascia scampo al portiere partenopeo. Nella seconda inquadratura del video si vede come ci siano ben 7 giocatori del Napoli a difesa della propria porta. Ronaldo è bravissimo a nascondersi sfruttando un blocco, quello di McKennie, e presentarsi solo davanti alla porta senza essere “visto” dagli avversari. Una capacità di lettura dello sviluppo dell’azione, di velocità nei movimenti e di astuzia nell’occupare gli spazi degni del numero uno al mondo". >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

Potresti esserti perso