news

Juventus-Napoli – La moviola della Supercoppa: Valeri ordinato

Juve-Napoli

Ecco la moviola della sfida del Mapei Stadium per l'assegnazione del primo trofei stagionale tra i bianconeri e i partenopei

redazionejuvenews

TORINO - Si conclude la finale di Supercoppa Italiana tra JuventusNapoli. I bianconeri vincono per 2-0 contro i partenopei, grazie alle rete di Cristiano Ronaldo e Alvaro Morata. La squadra di Andrea Pirlo si aggiudica così il primo trofeo stagionale, battendo l'ex compagno di squadra Gennaro Gattuso sulla panchina avversaria. Al termine della sfida, abbiamo analizzato gli eventi più importanti della partita. Ecco la moviola della finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli.

 

 McKennie contro Koulibaly in Juventus-Napoli

 

La direzione della sfida è stata affidata al signor Paolo Valeri, della sezione di Roma. La sua gestione è stata nel complesso molto ordinata e buona, senza nessuna particolare situazione da dover gestire. Nella prima frazione di gioco, infatti, non ci sono da segnalare particolari avvenimenti: giusto una possibile ammonizione per Federico Chiesa in occasione di un fallo, ma che l'arbitro decide di graziare.

 

 Il gol vittoria di Cristiano Ronaldo nella Supercoppa contro il Napoli

 

Anche il secondo tempo non è molto denso di eventi, fino a dopo il 70'. Infatti, al 74' viene ammonito Cristiano Ronaldo, l'autore del gol bianconero, che si lamenta palesemente con il direttore di gara per la sua decisione. Al 77', invece, l'episodio più importante di tutta quanta la sfida: Dries Mertens anticipa da dietro Weston McKennie e subisce un colpo da dietro, con l'arbitro che lascia proseguire. Dopo un minuto, richiamato dall'assistente Di Bello, va all'home field review per valutare l'entità del fallo e concede il calcio di rigore al Napoli. Giusta la decisione di Valeri, ma il tiro dal dischetto di Lorenzo Insigne si spegne sui cartelloni pubblicitari a lato della porta di Wojciech Szczesny. Per il resto, niente da segnalare fino al termine della gara, se non il giallo a Piotr Zielinski all'98' per fallo in ritardo su un giocatore della Juve. Dopo aver assegnato 5' minuti di recupero e aver assistito al gol di Alvaro Morata allo scadere, Valeri fischia la fine della gara e sancisce la vittoria dei bianconeri. La Vecchia Signora conquista così il primo trofeo stagionale. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

Potresti esserti perso