JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

DAZN ancora problemi: tifosi preoccupati per Juve-Napoli

UDINE, ITALY - AUGUST 22:Giorgia Rossi of Dazn during the Serie A match between Udinese Calcio v Juventus at Dacia Arena on August 22, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Come la Juventus, non comincia nel migliore dei modi neanche la Serie A di Dazn. Da quest’anno la piattaforma streaming ha acquistato i diritti di tutte le parte del massimo campionato italiano. Sette in esclusiva e tre in co-esclusiva con...

redazionejuvenews

Come la Juventus, non comincia nel migliore dei modi neanche la Serie A di Dazn. Da quest'anno la piattaforma streaming ha acquistato i diritti di tutte le parte del massimo campionato italiano. Sette in esclusiva e tre in co-esclusiva con Sky. Molti utenti hanno però riscontrato problemi con lo streaming delle partite. Ritardi, lag e caricamenti infiniti i problemi più comuni. ​Il presidente della Lazio Claudio Lotito, interpellato sull'argomento, ha detto: "Tutte le innovazioni portano anche a piccoli problemi. L’importante è che siano superabili.Si tratta di un problema di carenza delle infrastrutture".

In vista della prossima giornata di Serie A, preoccupano particolarmente partite come Napoli-Juventus e Milan-Lazio, che molto probabilmente avranno un flusso di connessioni maggiori. Il presidente dell'Unione Nazionale Consumatori, intervistato da La Stampa, ha affermato: «Se il buongiorno si vede dal mattino andiamo male! Se è vero che tutto è dipeso da un sovraccarico, chissà cosa succederà quando tutti gli italiani saranno rientrati dalle ferie. O durante big match come quelli del prossimo 12 settembre, quando si giocheranno Napoli - Juventus e Milan-Lazio».

«Per questo abbiamo deciso di presentare due esposti - Ha continuato -. Uno all'Antitrust, che a fine luglio aveva chiuso il procedimento cautelare, ma a fronte di un impegno di Dazn di fornire servizi per la visione sul digitale terrestre delle partite in caso di problemi di connessione e di una garanzia di porre in essere i necessari investimenti infrastrutturali. L'altro all'Authority delle Comunicazioni che fin da giugno aveva emanato un atto di indirizzo per evitare fenomeni di congestione della rete e prevenire disservizi per gli abbonati. Chiediamo ora alle due Authority di intervenire con urgenza per verificare il perché dei disservizi e se siano stati rispettati tutti gli impegni che Dazn doveva rispettare. Inutile aggiungere che tutti gli abbonati che hanno subito disservizi hanno diritto ora a un equo indennizzo»