JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Malmoe-Juventus 0 a 3: a segno Alex Sandro, Dybala e Morata

Juventus-Atalanta, Dybala esulta dopo il gol del vantaggio

Vittoria per la Juventus di Massimiliano Allegri che vince contro il Malmoe e comincia nel migliore dei modi il percorso in Champions League.

redazionejuvenews

Buona la prima per la Juventus di Massimiliano Allegri in Champions League, che batte il Villareal con il netto risultato di 3 a 0. Ottima prova per i bianconeri, che si lasciano alle spalle le brutte prestazioni in campionato e cominciano nel migliore dei modi il loro percorso europeo. Ora testa alla prossimo match di campionato, contro il Milan di mister Pioli: una partita da vincere

Inizio di partita complicato per la Juventus, che soffre la fisicità del Malmoe, ben chiuso in difesa e pronto a ripartire in contropiede. Al 23' i bianconeri riescono a sfondare la retroguardia avversaria. Manovra da destra a sinistra: cross di Cuadrado su cui si inserisce alla perfezione Alex Sandro, che di testa insacca. Il gol infonde fiducia agli uomini di Massimiliano Allegri, che comincia a controllare il pallino del gioco. Al 45' arriva il raddoppio della Juventus: Morata entra in area e viene steso dalla difesa avversaria, intervento ritenuto irregolare dall'arbitro Dias. Sul dischetto del calcio di rigore si presenta Dybala, che calcia forte e centrale e spedisce a palla in rete. Nel finire del primo tempo i bianconeri si portano sul 0 a 3 grazie al gol di Morata, che da solo davanti al portiere non sbaglia. La Juventus rientra negli spogliatoi con tre gol di vantaggio.

La seconda frazione di gioco inizia sulla falsa riga del primo, con la Juventus in pieno controllo della gara. Il Malmoe, dopo un inizio di partita particolarmente convincente, diminuisce lentamente i ritmi, costretto a subire il gioco bianconero. A questo punto Allegri effettua i primi cambi: fuori Morata e Bentancur, dentro Kean e McKennie. Il giovane attaccante italiano, appena entrato, salta il portiere avversario e segna, rete annullata per fuorigioco. Nel finale di partita spazio anche per Ramsey, Rugani e Kulusevski, al posto di Dybala, De Ligt e Cuadrado. L'esterno colombiano è stato autore di un'ottima prestazione, tra i migliori in campo. I bianconeri vanno più volte vicini al gol del 0 a 4, senza mai riuscire a finalizzare le molte azioni pericolose. Partita che termina senza altre emozioni, sul risultato di 3 a 0 per i bianconeri.