Juventus-Genoa: il gol di Morata

Il gol di Morata

di redazionejuvenews
Rafia

TORINO – Il sito ufficiale della Juventus ha pubblicato un articolo in cui analizza l’azione del gol di Morata di ieri sera contro il Genoa in Coppa Italia: “Una Juventus con molti giovani in campo riesce a superare negli ottavi di Finale di Coppa Italia un Genoa gagliardo che ha costretto i padroni di casa ai tempi supplementari. I bianconeri partono bene e dopo poco più di venti minuti sono in vantaggio per 2 a 0. Kulusevski e Morata in attacco mettono ripetutamente in difficoltà la difesa ligure. In occasione del secondo gol la loro combinazione è perfetta. Andiamo a rivedere l’azione.

IL GOL DI MORATA
La Juventus manovra a metà campo con Chiellini in possesso: Morata detta un primo passaggio per la verticalizzazione del difensore, venendo incontro alla palla e giocando di sponda. Il suo passaggio serve Bentancur che verticalizza nuovamente, questa volta per Kulusevski, il giocatore più avanzato in zona centrale. Immediato lo scatto dello spagnolo che attacca lo spazio lasciato colpevolmente libero dalla difesa rossoblù. L’assist dello svedese di prima lo mette praticamente solo davanti al portiere. Un’azione veloce e ampia con ottimi movimenti senza palla a favorire di chi, in possesso, ha immediatamente trovato soluzioni per attaccare la difesa avversaria”.

Alvaro Morata

A proposito di Coppa Italia, il tecnico bianconero, Andrea Pirlo, ha parlato ai microfoni di Juventus Tv al termine del match: “Ci siamo complicati la vita da soli. Abbiamo iniziato molto bene, avremmo potuto gestire meglio la gara, poi dopo una distrazione sul primo gol subito abbiamo dovuto faticare maggiormente. Peccato perché avremmo potuto gestire al meglio le forze, ma in campo c’erano tanti ragazzi alla prima esperienza e qualche disattenzione ci può stare. La Coppa Italia è un obiettivo, ora dobbiamo recuperare e arrivare pronti alla gara di domenica sera. Kulusevski? È ancora molto giovane e il salto alla Juventus è difficile, perché qui ogni pallone pesa. Deve avere maggiore continuità cattiveria davanti alla porta, ma ha grandi qualità. Tutti i giovani hanno fatto un’ottima gara“. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy