news

Juventus, l’impegno dei bianconeri per le persone con Disabilità

Juventus Hellas Verona
Il sito ufficiale della Juventus ha pubblicato una nota sulla giornata dei diritti della persone con disabilità.

Il sito ufficiale della Juventusha pubblicato una nota sulla giornata dei diritti delle persone con disabilità. Ecco la nota: "Oggi, 3 dicembre, è la Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità. L’impegno di Juventus è da tempo forte e costante, e parte, non potrebbe essere altrimenti, da quello che sappiamo fare meglio: il calcio. Ormai sei anni fa, nell’ottobre 2017, abbiamo dato vita a un progetto unico nel suo genere: la creazione di un team che partecipa al campionato FIGC della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale. Inizialmente, questo team ha preso il nome di “Juventus for Special”, ma siamo convinti che si debba andare oltre questa definizione, e lo abbiamo raccontato a Vinovo, attraverso un evento unico e, al contempo, dalle mille, profonde, sfaccettature. La disabilità, infatti, secondo noi non è qualcosa di “speciale”, ma è una delle tante possibili condizioni dell’uomo, e non deve precludere il raggiungimento dei propri sogni e dei propri obiettivi. Il modo migliore è stato raccontarlo proprio in campo, con un evento dal nome significativo: JUVENTUS IS JUVENTUS.

Il significato, del pomeriggio di Vinovo ma anche di ciò in cui crediamo, è proprio legato a questa frase: la Juventus ha tanti attori, tanti volti e al suo interno ha tante diverse condizioni umane, ma è una famiglia sola. Lo abbiamo voluto raccontare, anche stavolta, con un pallone, dando vita a una partita amichevole fra due team, dal nome “Juventus White” e “Juventus Black”, cui hanno partecipato i ragazzi del team della Divisione Paralimpica e Sperimentale, insieme a calciatrici dell’Under 19 femminile, calciatori dell’Under 19 e della Next Gen maschili.

Ne è nata una partita avvincente, equilibrata, con sette gol, grandi giocate e momenti divertenti; al termine, Marco Tealdo, coordinatore della squadra paralimpica, ha raccontato e dimostrato, con una “disability experience” in campo insieme ad alcuni volontari, cosa significhi giocare scendere in campo con una disabilità, sensoriale, fisica o cognitiva: momento formativo che da anni il nostro team porta anche all’interno delle scuole e durante il quale i giocatori Juventus delle squadre di primo secondo e terzo livello diventano i docenti di queste lezioni. Il messaggio alla base di Juventus IS Juventus, che vogliamo lasciare non solo oggi ma tutti i giorni dell’anno, è che la disabilità non è un limite, ma solo una delle tante caratteristiche dell'essere umano".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.