news

Di Livio: “Juventus-Chelsea? Io dico 2 a 2, gol di Kean e Chiesa”

Moise Kean

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Angelo Di Livio ha parlato del match di Champions League tra Juventus e Chelsea

redazionejuvenews

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, la leggenda della Juventus Angelo Di Livio ha parlato della partita contro il Chelsea: Per i bianconeri sarà una partita molto stimolante, dura e difficile, ma che permetterà ad Allegri e alla società di fare delle valutazioni su alcuni giocatori. Con Morata e Dybala fuori dai giochi, quindi ci sarà la possibilità di vedere Kean e Kulusevski, se saranno i prescelti, che dovranno tirare fuori tutto il loro meglio. L'assenza di Dybala sarà pesante: stava crescendo. L’ho visto quest’anno più responsabilizzato e motivato, è un peccato che ora debba fermarsi. sarà un’assenza pesantissima. Nonostante questo, la Juventus dovrà provare a vincere. Sono queste partite che fanno crescere le squadre. La cosa fondamentale sarà non perdere. Io dico che la Juve deve essere spavalda, aggressiva su ogni palla, questa è sempre stata la sua mentalità. E con quella ha vinto, andando ad aggredire l’avversario. Come dovrà fare contro il Chelsea. Se ritrova questa mentalità potrà permettersi qualsiasi modulo”.

Oltre all'attacco, problemi anche in difesa, con i bianconeri che subiscono gol da ben 20 giornate consecutive:I troppi gol subiti preoccupano - Ha ammesso Di Livio -. La Juve non ha più la difesa di qualche anno fa, anche se qualche giocatore è lo stesso. È un dato di fatto, inutile aggrapparsi al passato. Piuttosto la Juve deve lavorare sui calci da fermo, sulla concentrazione e sull’aggressività, caratteristiche che può e deve ritrovare”.

Chiosa finale con un pronostico:I bianconeri non sono i favoriti ma sentiranno comunque il dovere di non far rimpiangere gli assenti e l’importanza della Champions League. La gara sarà allo stesso tempo banco di prova e chance di crescita: sta alla Juve interpretarla al meglio, a partire dall’approccio mentale. Un pareggio sarebbe un successo, per la squadra di Allegri. Dico 2-2, con un gol di Kean e l'altro di Chiesa”.