JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, buoni o cattivi? Le pagelle natalizie bianconere: difesa

Leonardo Bonucci e Matthijs De Ligt

Il Natale è alle porte: in casa Juventus chi si merita i regali e chi invece il carbone? Ecco le pagelle natalizie della difesa bianconera

redazionejuvenews

Come tutti sanno, Babbo Natale porta i regali soltanto ai bambini buoni, quelli che nel corso dell'anno si sono comportati nel migliore dei modi. Ai bambini cattivi, invece, non aspetta altro che un bel tocco di carbone. In casa Juventus come si sono comportati i calciatori bianconeri in questa prima metà di stagione? Chi si merita un bel regalo e chi invece soltanto carbone? Andiamo a scoprirlo insieme, partendo dalla difesa.

Ad inizio stagione Szczesny ha fatto una serie di partite da incubo, piene di errori che sono costati molto caro alla squadra di Massimiliano Allegri. Per fortuna il portiere polacco è poi tornato su buoni livelli, dimostrandosi un estremo difensore affidabile. Nel complesso le prestazioni del numero uno bianconero sono state positive e, visto che a Natale sono tutti più buoni, non ci sentiamo di bocciarlo: capita a tutti di sbagliare qualche volta. Non possiamo invece che mettere tra i "cattivi"Alex Sandro, sicuramente tra i peggiori giocatori bianconeri nelle prime 19 partite di Serie A. Il brasiliano sembra ormai un lontano parente di quello visto alcune stagioni fa, tanto da aver perso il posto da titolare, che invece è diventato di Pellegrini. Il terzino italiano è al contrario una piacevole sorpresa, che si merita ben più di un regalo.

Promossi anche Cuadrado, Danilo e De Sciglio, che a rotazione hanno giocato sulla destra. Tutti e tre hanno saputo dare il loro apporto alla squadra, risultando spesso decisivi. Positive anche le prove di Bonucci e De Ligt, che sono stati i veri pilastri della difesa bianconera. I due centrali hanno commesso pochissime sbavature, confermandosi tra i migliori al mondo nel loro ruolo. Rimandato, e lo diciamo a malincuore, il capitano Giorgio Chiellini, che ha giocato solamente 10 partite in campionato a causa di una lunga serie di infortuni. Speriamo che per lui il 2022 possa essere un anno migliore.