news

Juventus, l’approfondimento sul Napoli: la nota dei bianconeri

Juventus
Il sito ufficiale della Juventus ha pubblicato una nota sulla partita con il Napoli, in programma domani sera.
Lorenzo Focolari Redattore 

Il sito ufficiale della Juveha pubblicato una nota sul Napoli. Ecco il comunicato: "Il match clou della 27a giornata di Serie A va in scena allo stadio Maradona con Napoli-Juventus. Salita a quota 40 punti, dopo la vittoria rotonda in casa del Sassuolo, la squadra di mister Calzona vuole riaprire il discorso qualificazione Champions. Questi i numeri sui partenopei: CURIOSITÀ E STATISTICHE Il Napoli ha ottenuto 18 punti in 12 match al Maradona in questo campionato, dal suo ritorno in Serie A nel 2007/08 solo una volta ha raccolto meno punti a questo punto del torneo in gare casalinghe (14 nel 2019/20). Dopo il successo contro il Sassuolo per 6-1, il Napoli potrebbe vincere due partite di fila in campionato per la prima volta dallo scorso settembre, contro Udinese e Lecce in quel caso. Il Napoli ha registrato un solo clean sheet nelle ultime 11 partite al Maradona in campionato (0-0 contro il Monza il 29 dicembre), dopo che nelle precedenti 10 gare casalinghe di Serie A aveva mantenuto la porta inviolata sei volte. Il Napoli è la squadra che ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio in questa stagione di Serie A (15). Il Napoli è sia la formazione che ha tentato il maggior numero di tiri totali (440) in questo campionato sia una delle due ad aver subito meno conclusioni (254, al pari dell’Inter).

I partenopei sono anche la squadra che ha toccato più palloni in area avversaria (766). Il Napoli ha realizzato un solo gol in seguito a corner, solo l’Empoli (ancora a zero) ha fatto peggio. Nessuna formazione ha segnato meno gol del Napoli (uno, al pari di Cagliari e Monza) nei primi 15 minuti di gara. FOCUS SUI SINGOLI Victor Osimhen è solo il terzo giocatore nella storia del Napoli ad andare in doppia cifra di gol in 4 stagioni di fila in Serie A, dopo Diego Armando Maradona (tra il 1984/85 e il 1987/88) e Attila Sallustro (tra il 1929/30 e il 1932/33). Il nigeriano ha segnato in tre match di fila con la maglia del Napoli tra tutte le competizioni per la prima volta dal periodo tra il maggio e l’agosto scorso (quattro partite in quel caso). Victor Osimhen e Dušan Vlahović sono due dei tre giocatori ad essere andati in doppia cifra di gol in ognuna delle ultime quattro stagioni di Serie A, insieme a Lautaro Martínez. Dopo la doppietta contro il Sassuolo, Khvicha Kvaratskhelia potrebbe segnare in due partite di fila in Serie A per la prima volta dal marzo 2023 (contro Atalanta e Torino in quel caso). Khvicha Kvaratskhelia ha preso parte a tre gol nell’unico precedente al Maradona contro la Juventus in campionato (una rete e due assist il 13 gennaio 2023), solo contro il Sassuolo (quattro) il georgiano è stato coinvolto in più marcature in match casalinghi in Serie A. Giovanni Simeone ha realizzato sei gol contro la Juventus in Serie A (tra cui due doppiette: il 27/11/2016 con il Genoa e il 30/10/2021 con il Verona); solo contro la Lazio è andato a bersaglio più volte nella competizione (otto). Dal suo primo gol contro i bianconeri in Serie A (27 novembre 2016), nessun giocatore ha segnato più reti di Giovanni Simeone contro la Juventus nel massimo campionato italiano: sei, al pari di Duván Zapata. Nessun giocatore del Napoli ha servito più assist di Matteo Politano in questa Serie A: cinque (solo uno in meno rispetto al suo record stagionale di sei nel torneo, stabilito prima nel 2016/17 e ancora nel 2018/19), al pari di Di Lorenzo. Matteo Politano ha segnato due gol contro la Juventus in campionato, entrambi in gare casalinghe (con il Sassuolo il 17/09/2017 e con il Napoli l’11/09/2021); tuttavia, i bianconeri sono anche la formazione contro la quale ha perso più match in Serie A (nove su 14 sfide).

Giacomo Raspadori ha realizzato tre gol contro la Juventus in Serie A – al pari di Milan e Spezia, meno solo di quelle all’attivo contro il Genoa (quattro) – e tra questi c’è il suo centro più tardivo nella competizione: il 23 aprile 2023 all’Allianz Stadium al minuto 92:48 (1-0). Uno dei nove gol di Amir Rrahmani in Serie A è arrivato contro la Juventus, il 13 gennaio 2023, proprio nell’ultimo confronto al Maradona tra le due squadre. Il classe ’94, a segno nel recupero della 21a giornata vs Sassuolo, non ha mai segnato in due presenze di fila in una singola stagione del torneo. André-Frank Zambo Anguissa ha esordito in Serie A proprio contro la Juventus, al Maradona l’11 settembre 2021".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.