news

Juve, da Arthur fino a Bernardeschi e Kean: il punto sulle uscite

Acquisti mirati e addio agli esuberi: la prossima estate in casa Juve si prospetta ricca di emozioni. Chi può lasciare Torino?

redazionejuvenews

A quattro giornate dal termine la Juventus si ritrova al quarto posto in classifica, ad un solo punto dal Napoli terzo. Per come era iniziata la stagione, questo è un risultato decisamente notevole. Gli errori e i problemi di inizio anno hanno infatti compromesso gravemente tutta la stagione e bisogna sicuramente fare i complimenti ad Allegri e alla squadra per aver fatto grandi passi in avanti. Nonostante questo, la stagione non può che essere considerata negativa. In vista della prossima estate la dirigenza bianconera dovrà rinforzare la squadra: acquisti mirati e via agli esuberi. Ma chi potrebbe lasciare il club? I giocatori che non hanno convinto sono molti.

Partiamo dalla difesa. I problemi più grandi sono sicuramente sulla fascia sinistra dove Alex Sandro, Pellegrini e De Sciglio si sono alternati con scarsi risultati. La Juve è alla ricerca di un terzino mancino che possa sostituire Alex Sandro, ormai un lontano parente del treno brasiliano che abbiamo potuto ammirare alcune stagioni fa. Da capire poi la situazione di Chiellini: resterà un'altra stagione o accetterà la corte dell'MLS? Il centrocampo avrà invece bisogno di innesti di spessore: Allegri è alla ricerca di un mediano puro o di una mezz'ala di qualità. Nel primo caso Locatelli sarebbe libero di agire in un ruolo più offensivo, nel secondo sarebbe invece l'ex Sassuolo a fungere da perno davanti alla difesa. In mezzo al campo il più vicino all'addio sembra Arthur: il brasiliano ha offerte dalla Premier League e potrebbe lasciare Torino.

Capitolo attacco. Chi sarà il sostituto di Paulo Dybala? L'argentino si prepara ad un doloroso addio e la dirigenza non ha ancora trovato un suo degno erede. Oltre a lui rimane in bilico anche il rinnovo di contratto di Bernardeschi, mentre il riscatto di Morata è ancora tutto da decidere. Chiosa finale con Kean: l'attaccante italiano non ha convinto e di fronte alla giusta offerta potrebbe salutare. Si prospetta un'estate infuocata.