JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

La Juve guarda all’Udinese: Allegri ritrova Szczesny, De Ligt e Cuadrado

Massimiliano Allegri

I bianconeri devono mettersi alle spalle la sconfitta subita in Supercoppa Italiana contro l'Inter di mercoledì e concentrarsi sulla partita di campionato

redazionejuvenews

La Juventus ha perso la finale di Supercoppa Italiana contro l'Inter nella serata di mercoledì, con la squadra di Simone Inzaghi che si è imposta dopo 120 minuti di partita all'ultimo secondo, con Alexis Sanchez che ha firmato il gol della vittoria ad un secondo dai rigori, sfruttando un errore in mezzo all'area di Alex Sandro. Una partita, quella persa dai bianconeri, durante la quale la squadra di Allegri aveva retto l'urto della formazione nerazzurra, in campo con i titolari, nonostante le tante assenze, soprattutto in difesa, e la condizione precaria di molti giocatori, appena rientrati dai rispettivi infortuni.

In casa bianconera è ora tempo di togliersi dalla mente la bruciante sconfitta nel derby d'Italia, e di concentrarsi sul campionato, che sabato vedrà la Vecchia Signora scendere in campo alle 20:45 tra le mura amiche dell'Allianz Stadium per la sfida contro l'Udinese, per cercare di tornare alla vittoria e continuare l'inseguimento delle prime quattro posizioni in campionato. Per la partita contro i friulani, Massimiliano Allegri recupererà sicuramente Szczesny che tornerà a prendere il suo posto tra i pali, così come DeLigt e Cuadrado, che torneranno a disposizione dopo aver scontato la squalifica nella finale di Supercoppa Italiana.

Al netto di questi rientri, Allegri dovrà valutare tra oggi e domani le condizioni della squadra e degli acciaccati, facendo caso anche alla condizione di coloro che, contro l'inter, hanno giocato tutti e 120 i minuti, che sono, oltre a Perin, Chiellini, Rugani, De Sciglio, Rabiot, McKennie e Alex Sandro. Molti dovrebbero essere quindi gli avvicendamenti, con Pellegrini che prenderà a sinistra il posto di Alex Sandro, e con il centrocampo che dovrebbe prevedere un turno di riposo per Locatelli, con Dybala che invece dovrebbe partire da titolare e con KaioJorge che potrebbe trovare la sua prima maglia da titolare, viste le condizioni precarie degli altri attaccanti.