JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve U23, Zauli: “Difficile giocare contro la miglior difesa del Campionato”

Lamberto Zauli, mister della Juventus U23

Il tecnico bianconero commenta la seconda sconfitta consecutiva in Campionato

redazionejuvenews

Altra sconfitta amara per la Juventus Under 23 di Lamberto Zauli. La squadra bianconera non riesce a ripartire dopo la sconfitta di settimana scorsa contro la Pergolettese e si arrende in casa del Pro Patria per 1 a 0. I padroni di casa sono passati in vantaggio immediatamente. Infatti al minuto 7′ i lombardi conducevano l'incontro grazie alla rete segnata da un ispiratissimo Latte Lath e hanno saputo gestire il match dall'inizio alla fine. I bianconeri non sono entrati mai veramente in partita, a parte nei minuti finali, ed è quindi arrivata la seconda sconfitta consecutiva dopo quella per mano della Pergolettese.

Il tecnico bianconero ha commentato a fine partita: "Affrontavamo la miglior difesa di tutta la Lega Pro, sono stati bravi a trovare il gol e poi l'hanno difeso molto bene". L'analisi dell'allenatore della Juventus Under 23 è lucida, nonostante il KO, e si è lasciato andare ai microfoni del sito ufficiale bianconero dopo la sconfitta per 1-0 in casa della Pro Patria: "In questi casi serve tecnica e velocità nel giro palla e tante volte abbiamo sbattuto contro la loro difesa causa la loro grande fisicità. Non siamo riusciti a fare gol nonostante un paio di situazioni, però è sicuramente una sconfitta diversa rispetto all'ultima pure se siamo comunque rammaricati. Dobbiamo ancora lavorare, dare sicurezza ai ragazzi, per poi giocarci i playoff al massimo".

Tuttavia per Lamberto Zauli è arrivata anche una bella notizia, nonostante la sconfitta. Infatti in campo è tornato a giocare Filippo Ranocchia dopo che era risultato positivo al coronavirus. Il centrocampista ha preso infatti il posto di Fagioli nell’ultima parte del match in casa della Pro Patria. Il calciatore classe 2001 è entrato al 30′ del secondo tempo. Tornando a correre in campo di gioco dopo tre lunghe settimane dalla positività al virus. Infatti l'ultimo match giocato dal giovane giocatore bianconero risaliva allo scorzo 7 marzo contro il Grosseto.

Potresti esserti perso