news

Juve, Rugani a DAZN: “Per trenta secondi rimasto senza respiro…”

Wojciech Szczesny e Danile Rugani
Daniele Rugani, autore del gol vittoria nell'ultimo match contro la Juve, ha parlato delle emozioni per la rete del successo dei bianconeri
Riccardo Focolari Redattore 

Intervistato nel post match ai microfoni di DAZN, ha parlato il difensore della Juventus, Daniele Rugani. Ecco le sue parole: "Sono rimasto 30 secondi senza respirare, però tutto bene, un gol troppo importante, sono felicissimo di aver aiutato la squadra a vincere e soprattutto ad uscire da questo momento di difficoltà. Adesso dobbiamo essere bravi a buttarcelo alle spalle".

Sull'importanza della vittoria ha aggiunto: "Pesa tanto perché purtroppo questi momenti possono capitare, in un attimo ti ci ritrovi dentro. Magari fai cinque mesi alla grande, per costruire ci hai messo davvero cinque mesi, poi in 15 giorni rovini o comunque rischi di mettere a repentaglio tutto. Quindi siamo stati anche fortunati oggi a portarla a casa e deve essere un punto di ripartenza secondo me per le prossime".

Infine, sul momento di Chiesa ha detto: "Uscire dai momenti difficile non è facile, però penso che Fede stia crescendo tanto, in allenamento questa settimana l'ho visto bene, anche a livello mentale, di umore, ho rivisto il Fede che conosco e quindi io sono molto convinto e positivo che nelle prossime settimane ci darà una grande mano".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.