Juve, il riassunto del giorno: parlano Barzagli e Ceccarini

Dalle parole di Barzagli sul rinnovo di Rabiot e su Zaniolo alle dichiarazioni di Ceccarini sul calciomercato: tutte le notizie sulla Juve.
Andrea Barzagli

La Juventus, in attesa dei prossimi acquisti, è concentrata sul ricercare gli obiettivi giusti per rinforzare la squadra. Di questo ne ha parlato Barzagli: “Che Adrien fosse un giocatore diverso e con qualità speciali si era notato fin dal primo allenamento con noi, nel 2019, quando arrivò alla Juve e io lavoravo nello staff bianconero di Sarri. Abbiamo sempre considerato Adrien fortissimo. E non solo noi: parliamo di un centrocampista lanciato giovanissimo da Ancelotti, schierato sempre da Blanc ed Emery al Psg e da Sarri, Pirlo e Allegri alla Juventus. Semplicemente Rabiot aveva soltanto bisogno di trovare continuità. Nell’ultima stagione l’ha trovata ed è esploso del tutto, anche in zona gol. Sinceramente pensavo che non avrebbe accettato. Significa che si trova bene alla Juventus. La sua conferma, anche se soltanto per un anno, è un grande colpo e di questi tempi vale come un acquisto top. Offerte per Allegri? Si sentono offerte allucinanti e non so quanto possano far bene al calcio.

Max ci avrà pensato attentamente e se ha scelto di restare alla Juventus significa che è convinto di poter fare bene. Sarà importante capire se la Juventus avrà soltanto il campionato o anche la Conference. In ogni caso la prossima stagione, viste le difficoltà dell’ultima, sarà più semplice. E Max, se lo conosco bene, avrà voglia di riscattarsi e zittire un po’ di critiche. Zaniolo ha qualità importanti. Sinceramente nella Juve di qualche anno fa non lo avrei visto: non per il talento ma per una questione di mentalità. Ma per il nuovo progetto bianconero potrebbe rivelarsi un’occasione. Sarebbe interessante vedere alla Juve o in un top club di Champions anche Berardi. Bonucci? Non gli devo consigliare nulla, ogni giocatore vive questa fase della carriera a modo proprio. Ho contatti frequenti con Leo e lo sento molto carico per la stagione”.

Anche l’esperto di mercato Ceccarini ha detto la sua: “Dopo aver dato l’addio al Napoli, Cristiano Giuntoli sta per iniziare la sua nuova avventura in bianconero. Presto ci sarà l’annuncio ufficiale. Manna, che sarà il suo vice, ha portato avanti il lavoro prima con il rinnovo annuale di Rabiot e poi con l’acquisto di Timothy Weah. Il progetto della nuova Juventus è in rampa di lancio, anche se restano alcune questioni da risolvere. La prima riguarda il futuro di Dusan Vlahovic. La linea è la stessa. Se dovesse arrivare una grande offerta (intorno agli 80 milioni di euro), la Juventus potrebbe anche prenderla in considerazione. In Premier League l’attaccante bianconero ha molti estimatori. Nel caso di una sua partenza, la Juventus è pronta a fare un tentativo per Hojlund. Il club bianconero è alla ricerca di un esterno soprattutto alla luce dell’addio di Cuadrado. Intanto è rientrato Cambiaso dopo l’anno passato in prestito a Bologna. La Juventus potrebbe decidere di investire ancora sulla fascia. Un profilo monitorato è sicuramente Holm, su cui c’è in pressing da tempo anche l’Atalanta”.