news

Juve, il riassunto della giornata: parlano Allegri e Agnelli

John Elkann e Andrea Agnelli
Dalle parole in conferenza di Allegri alle dichiarazioni di Agnelli sul passato bianconero: tutte le notizie del giorno sulla Juve.
Lorenzo Focolari Redattore 

Per la Juveè giorno di vigilia. Per i bianconeri, come di consueto, ha parlato Allegri: "Abbiamo lavorato molto sui nostri limiti, stiamo bene mentalmente e fisicamente e sappiamo che domani ci aspetta una partita da vincere. L'Empoli ha cambiato allenatore, Nicola si è presentato con una buona vittoria, non subendo gol e facendone tre. Le partite vanno vinte sul campo, dobbiamo avere grande rispetto per l'Empoli sapendo che è una partita complicata come tutte quante".

Anche Agnelli ha detto la sua: "Superlega? Non ho puntato una pistola alla testa di nessuno. Hanno firmato tutti liberamente. Alcuni erano più coscienti. Ma hanno firmato tutti liberamente. Questa è stata una risposta ai problemi che il calcio ha avuto e continua ad avere: instabilità finanziaria, sostenibilità finanziaria, polarizzazione. Ceferin? La mia sensazione è che il tempo sia un gentiluomo.

E le cose probabilmente, si spera, prima o poi andranno bene. In caso contrario, ancora una volta, la mia coscienza è super pulita. L'acquisto di Ronaldo? È stata una buona mossa. Datemi Ronaldo e fatemelo schierare senza pandemia, è un'altra storia".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.