news

Juve, serata da dimenticare per Nonge: prima il rigore, poi il cambio

Juve, serata da dimenticare per Nonge: prima il rigore, poi il cambio - immagine 1
14 minuti da incubo per Nonge in Napoli-Juve: subentra dalla panchina, commette fallo da rigore e poi viene sostituito
Roberto Maccarone Redattore 

La serata di Joseph Nonge in Napoli-Juve è stata di quelle da dimenticare. Il giovane centrocampista belga è infatti subentrato al 76' minuto sul risultato di 1-0, in una sfida complessa e tesissima.

Dopo la rete di Chiesa all'88' il classe 2005 ha commesso fallo su Osimhen nell'area bianconera: nessun dubbio, calcio di rigore. Dal dischetto si presenta il nigeriano, che sbaglia, ma sulla ribattuta Raspadori segna il gol del definitivo 2-1.

Nonge con una leggerezza tipica di chi ha 18 anni e poca esperienza sulle spalle ha quindi di fatto decretato la sconfitta della Juve. Al 90', dopo appena 14 minuti di gioco, Allegri lo sostituisce. Per stasera basta così.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.