news

Juve, l’approfondimento sui giovani “lanciati” dalla Next Gen

Juventus Next Gen
Il sito ufficiale della Juventus ha pubblicato una nota sulla Next Gen, parlando anche dei giovani in rampa di lancio.
Lorenzo Focolari Redattore 

Il sito ufficiale della Juve ha pubblicato una nota sulla Next Gen. Ecco il comunicato: "Ci stiamo piacevolmente abituando ogni fine settimana a gioire “a distanza” delle ottime prestazioni, delle reti e alle volte delle prodezze confezionate dai tanti giovani prospetti entrati a far parte della famiglia bianconera e che in questi mesi giocano in prestito nei vari campionati italiani e anche in giro per l’Europa. Sono cinque quelli che hanno trovato la via del gol nei giorni scorsi e questa nuova puntata della rubrica “Next Gen on the road” pone l’attenzione sulle loro grandi giocate.

HUIJSEN SI CONCEDE UN BIS ECCEZIONALE Partiamo dalla magia di Dean Huijsen, al secondo gol in Serie A con la Roma - arrivato sul finire di primo tempo del match giocato dai giallorossi a Frosinone: una cavalcata di 40 metri palla al piede, conclusa con una perfetta sterzata al limite dell’area avversaria con tanto di tiro a giro imparabile sul secondo palo. Un gol meraviglioso, simile a quello realizzato sempre dal giovane difensore bianconero lo scorso anno con la maglia della Next Gen contro il Foggia in semifinale di Coppa Italia di Serie C - ennesima conferma delle grandi doti del ragazzo classe 2005. PECORINO E FRABOTTA TROVANO IL GOL IN SERIE B In Serie B invece a trovare il modo di realizzare il quarto gol stagionale c’ha pensato Emanuele Pecorino - attaccante classe 2001, partito titolare nella sfida in trasferta a Catanzaro del Sudtirol e abile a trovare la rete del definitivo 2-2. Una giocata da bomber di razza, in cui il numero 9 - servito spalle alla porta all’altezza del dischetto del rigore - è riuscito prima a proteggere il pallone con il fisico, sterzando poi non una ma ben due volte prima di liberare il sinistro che regala un punto alla squadra di Bolzano. E proprio contro il Sudtirol era arrivato anche il primo gol di Gianluca Frabotta in maglia Cosenza, che sabato ha segnato di nuovo nella vittoria in trasferta della squadra calabrese a Lecco. Nel 3-1 finale, il terzino sfrutta al meglio a inizio ripresa una percussione di un compagno sulla destra - deviata dalla difesa della squadra lombarda, che involontariamente serve proprio Frabotta ben posizionato in area. A quel punto è comodo per lui aprire il sinistro, piazzare il pallone e regalare così al Cosenza la sicurezza dei tre punti - dando conferma di essersi inserito al meglio nella società che ha scelto di puntare su di lui da gennaio.

IN GOL ANCHE AKÉ E CORREIA Chiudiamo il nostro giro facendo un doppio salto all’estero, dove a gioire nel fine settimana sono stati sia Marley Aké che Felix Correia. Il primo, impegnato con l’Yverdon nella Swiss Super League, ha realizzato il gol della bandiera nella sconfitta per 3-1 dei suoi in trasferta a Losanna (trovando una grande rete con una super conclusione di destro da 25 metri), mentre Correia è stato decisivo nel riportare in vantaggio e guidare poi al successo per 1-3 il Gil Vicente - decima forza del campionato portoghese che batte in trasferta l’Estoril Praia, permettendo al classe 2001 bianconero di andare in gol per la quarta volta in questa stagione. Una piacevole abitudine per lui e per tanti altri prospetti, decisivi sia in Italia che in giro per l’Europa".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.