JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Mauro è scettico: “Juve? Se continua così non credo farà molta strada”

Massimiliano Allegri

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Massimo Mauro ha parlato della stagione della Juve fino a questo momento

redazionejuvenews

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l'ex bianconero Massimo Mauro ha parlato della situazione in casa Juventus"La Juve ha recuperato qualche punto su Milan, Napoli e Atalanta. Ma guardando al gioco espresso finora non credo le possa bastare per rimontare. Per restare all'ultima gara, il Cagliari ha sbagliato due gol pazzeschi e la rete di Kean è nata da circostanze fortuite: se la Juve pensa di giocare così fino alla fine non credo farà molta strada".

"La Juve fatica quando viene attaccata, perché poi deve fare tutto il campo per arrivare a segnare - ha continuato Mauro. Deve migliorare la tattica, dando continuità a quel che ha fatto vedere con Salernitana e Genoa. In caso contrario sarà difficile creare occasioni da gol partendo dalla sua area.E poi i troppi gol subiti: non era un problema solo della difesa. I miglioramenti dovranno essere soprattutto attacco, a partire dal recupero di Dybala. Servono molti più gol per riuscire nella rimonta. La Joya è il giocatore dal maggior tasso tecnico, la responsabilità va addossata a lui".

Dove si troverà la squadra di Massimiliano Allegri al termine di questa stagione? L'ex centrocampista non si sbilancia: "Allegri è molto bravo e avrà capito cosa fare per trarre il meglio dalla squadra. Lui è sempre stato una garanzia, la famosa rimonta del 2015-16 coronata dallo scudetto dopo una rimonta di 11 punti grazie a 15 vittorie di fila parla per lui. La società si è aggrappata a lui, è lui la speranza e il faro di questa Juve". Passerà quindi tutto per le mani di Allegri, chiamato a riportare in alto la squadra dopo un inizio di stagione fatto di più bassi che alti. A dicembre i bianconeri sono migliorati notevolmente, ma a gennaio la situazione sarà ben diversa visto che la Juventus dovrà affrontare diversi big match. Riuscirà la squadra di Massimiliano Allegri ad uscirne indenne?