JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, Kean e Bernardeschi torneranno a disposizione per l’Hellas Verona?

Moise Kean

La Juve è alla disperata ricerca di nuove opzioni offensive: Kean e Bernardeschi recupereranno in tempo per l'Hellas Verona?

redazionejuvenews

La sconfitta di mercoledì sera contro il Sassuolo è ancora una ferita aperta nel cuore di tutti i tifosi della Juventus. Proprio nel momento in cui i bianconeri sembravano aver superato i problemi di inizio stagione, i neroverdi hanno spezzato i sogni della squadra di Massimiliano Allegri. Sia chiaro: la matematica dice che lo scudetto è ancora alla portata della Juventus, ma la rimonta diventa più difficile ogni giorno che passa. I bianconeri non dovranno soltanto vincere, ma sperare anche in un tracollo di Milan e Napoli, attualmente in testa al campionato. Ora bisognerà lasciarsi alle spalle la sconfitta e ricominciare subito a portare a casa i tre punti. Il prossimo avversario sarà l'Hellas Verona dell'ex Igor Tudor: riusciranno i bianconeri a vincere?

Massimiliano Allegri è alle prese con un grave problema in attacco, con i soli Dybala e Chiesa che sembrano in grado di creare problemi alle difese avversarie. Morata ha deluso sotto ogni punto di vista e l'allenatore della Juventus è alla ricerca di soluzioni offensive differenti. Oltre a Kaio Jorge e Kulusevski, la Juventus avrebbe bisogno dell'apporto alla manovra d'attacco di Bernardeschi e Kean, attualmente out per infortunio. I due attaccanti bianconeri ieri hanno svolto ancora allenamento differenziato e sono quindi da considerarsi in dubbio per la trasferta di sabato.

Dallo staff medico filtra però ottimismo: i problemi fisici che hanno tenuto lontano dal terreno di gioco Bernardeschi e Kean sembrano ormai alle spalle e i due potrebbero tornare in gruppo da un momento all'altro. Fondamentali saranno i prossimi allenamenti, che saranno fondamentali per la loro convocazione. Chi invece sicuramente non ci sarà è Mattia De Sciglio, alle prese con un infortunio muscolare. Il terzino italiano è stato costretto al cambio nel corso del match contro il Sassuolo e gli esami hanno confermato la lesione muscolare. Al suo posto è pronto Alex Sandro.