JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Da Vlahovic fino a Barella: tutte le statistiche in vista di Juve-Inter

Da Vlahovic fino a Barella: tutte le statistiche in vista di Juve-Inter - immagine 1
In vista della sfida tra Juve e Inter, la Lega Serie A ha pubblicato una serie di interessanti statistiche sul Derby d'Italia

redazionejuvenews

In vista della sfida tra Juve e Inter, la Lega Serie A ha pubblicato una serie di interessanti statistiche sul Derby d'Italia: "Dopo la vittoria per 1-0 firmata dal rigore di Çalhanoglu lo scorso aprile, l'Inter potrebbe ottenere due successi consecutivi contro la Juventus in Serie A TIM per la prima volta dal 2003/04, quando era guidata da Alberto Zaccheroni. Per risalire a due vittorie nello stesso anno solare nel massimo campionato bisogna invece tornare al 1987.

La Juventus potrebbe mancare l'appuntamento con il gol per due partite di fila di Serie A TIM contro l'Inter per la prima volta dal 2010. Si torna invece al 1962/63 per l'ultima volta in cui i bianconeri hanno perso senza segnare due gare consecutive contro i nerazzurri.

Simone Inzaghi potrebbe diventare solamente il secondo allenatore nella storia dell'Inter a vincere due trasferte di Serie A TIM contro la Juventus. Helenio Herrera, che ci riuscì in ben tre occasioni tra il 1961 e il 1965.

Considerando tutte le competizioni e partendo dalla sua data di esordio come allenatore di prima squadra (aprile 2016), Simone Inzaghi ha battuto la Juventus sette volte su 18 confronti (2N): è l’allenatore che ha sconfitto più volte i bianconeri in questo periodo.

La Juventus ha vinto le ultime tre partite di campionato senza subire alcun gol. I bianconeri non infilano quattro clean sheet consecutivi in Serie A TIM da dicembre 2018 (sei in quel caso, con sei vittorie senza subire alcuna rete).

Per l’Inter sono quattro le vittorie consecutive in campionato, tutte arrivate segnando almeno due reti: è da gennaio 2022 che i nerazzurri non ne ottengono almeno cinque nello stesso torneo di Serie A TIM (striscia di otto in quel caso).

Considerando i principali 10 campionati europei 2022/23, solamente il Barcellona (quattro reti in 12 gare) e il Benfica (cinque in 11) hanno subito meno gol della Juventus (sette). L'Inter ha incassato 17 gol finora (era dal 2011/12 che non ne subiva così tanti a questo punto del campionato di Serie A TIM).

La Juventus è la squadra che ha più giocatori nati dall’1/1/2000 in poi, coinvolti in almeno un gol (includendo quindi gli assist) in questa Serie A TIM: sono ben cinque, tra Vlahovic(sette), Kean (uno), Fagioli (uno), Miretti (uno) e Iling-Junior (uno). L’Inter non ha nessun giocatore.

Nicolò Barella è uno dei tre centrocampisti che hanno segnato più gol in questo campionato (cinque, gli stessi di Zaccagni e Lookman): l’ultimo centrocampista dell’Inter in grado di segnare almeno sei gol nelle prime 13 partite della formazione lombarda in un torneo di Serie A TIM è stato Youri Djorkaeff nel 1997/98.

Tra le nove squadre affrontate almeno otto volte in Serie A TIM, la Juventus è una delle due (con la Roma) contro cui Lautaro Martinez ha segnato meno gol: solo uno, su calcio di rigore, al Meazza, il 6 ottobre 2019". (legaseriea.it)