JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, continua la telenovela Ihattaren: ecco le ultime novità

Mohamed Ihattaren

Nuove evoluzioni nel caso Ihattaren: il fantasista olandese potrebbe essere giunto ad una svolta. La Juventus osserva con attenzione e spera

redazionejuvenews

Sarebbe dovuto essere una delle stelle del futuro in casa Juventus, ma per adesso è solo un incredibile punto di domanda: la storia d'amore tra i bianconeri e Ihattaren rischia di essere finita ancor prima di cominciare. Acquistato e mandato subito in prestito alla Sampdoria, il talento olandese non ha giocato neanche un minuto in maglia blucerchiata e nelle ultime settimane la sua storia ha preso delle note più simili ad un giallo che ad una storia sportiva. Si è parlato di rescissione del contratto e di addio al calcio, ma ora la situazione del classe 2002 sembra essere nuovamente cambiata.

La rivista olandese Voetbal International, ha infatti aggiornato dicendo: “Non è più rientrato in Italia dallo scorso 12 ottobre. Non ha ancora esordito con la Sampdoria – club che sicuramente rescinderà il contratto di prestito a dicembre – e la Juventus, nel frattempo, valuta anche la risoluzione del contratto. È questa la situazione attuale di Mohamed Ihattaren, vero e proprio oggetto misterioso da quando i bianconeri l’hanno acquistato dal PSV. Ihattaren però nelle ultime ore ha preso una decisione, ovvero quella di lasciare il procuratore che l’ha portato in Italia, Mino Raiola, per affidare i suoi interessi ad ad Ali Dursun, agente tra gli altri Frenkie de Jong e Donny van de Beek. Ihattaren questa settimana a Utrecht ha iniziato a lavorare con un personal trainer nella speranza di rimettere in carreggiata la sua carriera. Ha giocato l’ultima partita ufficiale il 24 aprile”.

Sembra quindi che ci sia una remota possibilità che l'investimento fatto in estate dalla Juventus non sia un completo flop. Da quanto appreso nelle ultime settimane, Ihattaren non sarebbe riuscito ad ambientarsi in Italia, cadendo in una spirale di depressione e tristezza, anche a causa di alcuni problemi personali. Il cambio di procuratore sarà una svolta per la sua carriera? Il club bianconero lo spera con tutto il cuore.