Juve: gennaio il mese della verità

Nuovo inizio per la Joya

di redazionejuvenews
Andrea Pirlo

TORINO – La Juventus ha chiuso in maniera negativa il suo 2020, pieno ancora una volta di successi, con la sconfitta in casa contro la Fiorentina per 0-3, partita che ha segnato il peggior risultato ottenuto dai bianconeri tra le mura amiche dell’Allianz Stadium, dove in campionato nessuno era riuscito a vincere con 3 gol di scarto, e in generale c’era riuscito solo il Real Madrid in Champions League.

I bianconeri si affacciano quindi al nuovo anno con la consapevolezza di dover iniziare meglio di quanto hanno finito, a partire dalla sfida contro l’Udinese in programma tra due giorni. La squadra di Pirlo, all’esame contro i bianconeri di Udine, dovrà cercare di vincere la partita, per iniziare l’anno al meglio, ma soprattutto per iniziare al meglio un tour de force che la vedrà nel primo mese dell’anno giocare 8 partite, in tre competizioni diverse. Dopo l’Udinese i bianconeri sono infatti attesi dalla sfida contro il Milan, primo scontro diretto con una delle milanesi, a cui poi seguirà la partita con il Sassuolo. Dopo gli emiliani i bianconeri se la vedranno con il Genoa, nella partita valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia, a cui poi seguirà la sfida di San Siro contro l’Inter.

Juventus
I giocatori della Juventus

Dopo i nerazzurri la squadra di Andrea Pirlo se la vedrà con il Napoli, nella finale della Supercoppa Italiana, a cui faranno seguito le sfide con il Bologna e con la Sampdoria, che rappresenterò la prima partita del girone di ritorno. Un grande tour de force che la squadra di Pirlo dovrà affrontare con la massima attenzione e concentrazione, oltre che  con la voglia di guadagnare più punti possibili, e il primo trofeo della stagione contro la squadra allenata da Gattuso.

>>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy