news

Juve, Garcia: “Kean serve ma non sarà subito titolare nell’Atletico Madrid”

Moise Kean
Jorge Garcia ha parlato del possibile passaggio e dell'impatto che potrebbe avere Moise Kean vicino dalla Juventus all'Atletico Madrid

Intervistato per Tmw, Jorge Garcia, firma di AS, ha parlato del possibile impatto che potrebbe avere Moise Kean all'Atletico Madrid. L'attaccante della Juventus sarebbe dato vicinissimo al trasferimento in questi ultimi giorni di calciomercato. Ecco le parole del giornalista: "Moise fa della velocità e della verticalità le sue principali caratteristiche. Esattamente ciò che serve oggi alla squadra di Simeone. Ai colchoneros là davanti manca energia. Simeone ha detto più volte che la sua rosa in estate non è stata rinforzata a dovere e ora che l'accesso alla prossima Champions - via campionato - non sembra più così scontato, il club è obbligato a fare acquisti".

Garcia ha proseguito: "Kean è stato preso principalmente per sostituire il partente Angel Correa, uno dei pochi calciatori biancorossi in grado di rompere gli equilibri e creare superiorità numerica. L'argentino è a un passo dall'Arabia Saudita e Moise occuperà proprio il suo ruolo. Sinceramente mi sembra una buona scommessa, sempre che Moise capisca rapidamente la filosofia dell'Atletico, che non è semplice. Inizialmente non sarà titolare. Kean arriva con un ruolo secondario in attacco, visto che i due titolarissimi Morata e Griezmann stanno facendo forte. Il fatto che arrivi però da un club importante e vincente come la Juventus lo aiuterà comunque a inserirsi in fretta. Mister Simeone può aiutarlo a tirare fuori tutto il suo potenziale. E anche a livello di formula, sul mercato attuale non ci sono tanti giocatori di questo tipo che possono arrivare in prestito secco".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.