JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, quale sarà il futuro di De Ligt? Allegri ci scherza su

Matthijs de Ligt

Quale sarà il futuro di De Ligt? Le parole di Raiola hanno scosso la Juve ma Allegri in conferenza ci ha scherzato sopra

redazionejuvenews

Le parole pronunciate ieri da Raiola hanno fatto tremare il mondo Juventus: la possibilità di vedere De Ligt lontano da Torino è sicuramente preoccupante. Per una squadra in ricostruzione, infatti, perdere un giocatore giovane e forte sarebbe un disastro sotto molteplici punti di vista. Oggi in conferenza stampa Allegri ha commentato le voci dicendo: "Raiola ha parlato di un nuovo passo per De Ligt? Sarà quello di fare gol domani. Poi io posso dire che lui sta crescendo, a Bologna ha fatto grandi interventi. A 22 anni può solo che crescere, ma come lui anche gli altri giovani in rosa. Tutti hanno la possibilità di crescere, che deve essere l'obiettivo. Sul mercato poi chi vivrà vedrà".

Quel "chi vivrà vedrà" finale sicuramente non tranquillizza i tifosi della Juventus. Però bisogna essere chiari e onesti: se i bianconeri non dovessero riuscire a qualificarsi alla prossima Champions League (che al momento dista sei punti), molto probabilmente sarà necessaria qualche rinuncia illustre. La situazione economica del club bianconero non è delle migliori e per poter andare avanti bisognerà vendere, questo è poco ma sicuro. L'estate scorsa è successo all'Inter, costretta a privarsi di due pezzi pregiati come Lukaku e Hakimi. I nerazzurri sono però riusciti a collezionare ottimi risultati anche senza di loro, simbolo di come il progetto sia più importante del singolo giocatore.

Guardando in casa Juventus, in molti sono sul mercato, daRamsey fino a Rabiot, ma se ce ne fosse bisogno chi altro potrebbe essere sacrificato? I giocatori più a rischio sono probabilmente Chiesa e De Ligt, le due giovani stelle bianconere. Difficilmente, infatti, un giocatore come Dybala (non più giovanissimo e in procinto di rinnovare) lascerebbe la Juventus. A questo punto la domanda sorge spontanea: chi tra Chiesa e De Ligt può essere sostituito più facilmente? Facendo due conti, trovare un difensore centrale di prospettiva è probabilmente più semplice e meno costoso rispetto a trovare un attaccante con le stesse caratteristiche. Chi vivrà vedrà...