JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Klopp: “De Ligt? Al Bayern è più facile diventare un campione che alla Juve”

Matthijs de Ligt
Intervistato da Kickers, l'allenatore del Liverpool Klopp ha parlato del trasferimento di De Ligt dalla Juve al Bayern

redazionejuvenews

Intervistato da Kickers, l'allenatore del Liverpool Jurgen Klopp ha parlato del trasferimento di Manè al Bayern Monaco: "L'avrei tenuto volentieri ma voleva provare qualcosa di diverso. Le decisioni vanno comunicate in tempo, alla fine siamo in un modo libero: se ci sono più parti interessate e si paga un prezzo ragionevole, allora è un affare. Se fosse sempre così, sarebbe fantastico".

Questa estate la compagine tedesca ha potenziato la propria rosa con giocatore di livello, come anche De Ligt e Gravenberch: "Non bisogna sottovalutare l'attrattiva del Bayern.Lì la probabilità di diventare campioni è relativamente alta, maggiore ad esempio rispetto alla Juventus in Italia. Allo stesso modo è un grande passo in avanti andare dall'Ajax al Bayern. Parliamo di un club di livello mondiale, economicamente solido come una roccia e anche per questo è una delle società di maggior successo al mondo".

Chiosa finale sulle tante partite ravvicinate: "Ceferin si espone per fare una dichiarazione polemica sul fatto che le altre persone debbano lavorare molto di più. Questo lo so anch'io e non c'è bisogno che me lo dica lui. So come funziona il lavoro. Non è mia intenzione offendere qualcuno, semplicemente ci tengo a far notare che questo sistema non funziona senza i calciatori ed è bello quando i migliori scendono in campo, ma non dovrebbero farlo ogni tre giorni. Stiamo andando a schiantarci contro un muro. Qui tutti spingono per nuovi tornei ma nessuno pensa ai giocatori, nessuno. Ora addirittura si studia una formula per allargare i Mondiali e gli Europei. Deve essere trovata una soluzione ragionevole e non è inventare altre competizioni o ingrandire quelle esistenti, è una follia. Sono ben consapevole che in questa storia ho una posizione comoda, ho vacanze a sufficienza ma i giocatori no ed è necessario cambiare questa situazione. Non m'importa essere l'unico a dire qualcosa in proposito, tanto non posso essere amico di tutti".