JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, Christillin: “Mi aspettavo di più da Allegri ma non è tutta colpa sua”

Massimiliano Allegri
Intervistata da La Gazzetta dello Sport, la delegata UEFA in FIFA Christillin ha parlato del delicato momento della Juve

redazionejuvenews

Intervistata da La Gazzetta dello Sport, la delegata UEFA in FIFA e grande tifosa bianconera Evelina Christillin ha parlato del delicato momento della Juve: "Ho sentito Allegri parlare di Juventus virtuale, però ricorderei che ha il monte ingaggi più alto della Serie A, e quello è reale. La cosa che mi ha colpito di più l’altra sera contro il Benfica è stato sentir dire che i giocatori avevano delle facce terrorizzate. Presi uno per uno i calciatori sono eccellenti, l’allenatore è bravo, esperto e con un curriculum importante, la società è blasonata, con uno stadio bellissimo e una famiglia che è proprietaria da quasi 100 anni. Insomma, gli ingredienti sono di alta qualità però la torta non viene buona".

"Mi aspettavo molto di più da Allegri - ha ammesso Christillin. L’anno scorso ha ereditato una squadra non sua e poteva starci una stagione di assestamento, quest’estate però ha contribuito in maniera determinante alla costruzione della rosa ed era logico aspettarsi di vedere di più la sua mano. Però non me la sento di dire che è tutta colpa sua, è diventato un parafulmine anche perché ha un modo di comunicare ondivago e contraddittorio che a volte innervosisce. Il tifoso si sente disorientato".

Sul possibile esonero ha aggiunto: "Capisco la battuta di Arrivabene, che ha risposto “Lo paghi tu quello che viene?” a chi chiedeva l’esonero di Max, però quando gli hanno fatto quel contratto di4 anni a 7 milioni di euro più bonus la fiducia a quanto pare era illimitata". C'è ancora speranza nello Scudetto nell'ambiente Juve? "Diciamo che la riserva di positività si sta assottigliando. In Champions League ci vorrà un miracolo, in campionato la situazione non è drammatica però le prestazioni mi lasciano perplessa: contro la Salernitana va bene l’errore del Var ma la partita era stata giocata male".