JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve, Chiesa out? Nessun problema, è il momento di Kulusevski

Dejan Kulusevski

Vista l'assenza di Chiesa, Kulusevski è pronto a prendersi la Juve. Lo svedese ha un mese di tempo per convincere Allegri: ci riuscirà?

redazionejuvenews

13 partite giocate in Serie A, 0 gol e 1 assist: i numeri della stagione di Dejan Kulusevski sono fin qui abbastanza deludenti. Fino ad ora lo svedese è stato utilizzato poco da Massimiliano Allegri, che gli ha sempre preferito altri giocatori. Non fatevi ingannare dalle 13 partite giocate: soltanto 3 sono state da titolare, mentre è subentrato in ben 10 occasioni. Contro la Salernitana l'ex Parma non è soltanto partito titolare, ma ha ance fornito l'assist per l'1 a 0 di Dybala. Che sia l'inizio di una nuova vita per lui alla Juventus?

Acquistato a peso d'oro per ben 40 milioni di euro, Kulusevski nella sua prima stagione in bianconero ha convinto solo a tratti. Pirlo ha puntato molto su di lui lo scorso anno, ma lo ha fatto giocare nei ruoli più disparati. Esterno di centrocampo, meezz'ala, seconda punta: lo svedese ha giocato ovunque. Quest'anno con Allegri la situazione è cambiata, visto che il nuovo tecnico bianconero lo vede come vice-Dybala. Proprio per questo il classe 2000 ha giocato poco da titolare, chiuso nelle gerarchie dal fantasista argentino. All'ultima giornata però i due, viste le assenze di Chiesa e McKennie, hanno giocato insieme, con ottimi risultati. La paura di molti era che essendo entrambi mancini che amano rientrare e andare al tiro, Kulusevsky e Dybala si sarebbero un po' pistati i piedi. La realtà dei fatti dice invece che i due talentuosi giocatori bianconeri hanno giocato entrambi un'ottima partita.

Chiesa non rientrerà in campo per almeno un mese. Questo vuol dire che lo svedese avrà a disposizione tutto dicembre per convincere Massimiliano Allegri delle sue qualità. Davanti a lui il classe 2000 ha cinque partite abbordabili, contro Genoa, Malmo, Venezia, Bologna e Cagliari, in cui il suo talento potrebbe risultare decisivo: riuscirà a mettersi in mostra? La Juventus ha disperato bisogno di lui e i tifosi bianconeri lo aspettano con ansia.