JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juve-Cagliari, le statistiche: Morata a caccia del suo terzo gol consecutivo in A per la prima volta

Alvaro Morata

Ecco alcune curiosità sul match di domani sera tra Juve e Cagliari, con i bianconeri che inseguono l'ultima vittoria del 2021

redazionejuvenews

Dopo aver battuto il Bologna al Dall'Ara, ora la Juve è concentrata unicamente sull'ultimo impegno del 2021, in programma all'Allianz Stadium per domani sera contro il Cagliari di Mazzarri. I bianconeri vogliono a tutti i costi portare a casa i tre punti e sperare di ridurre ulteriormente il distacco dal quarto posto. Andiamo a scoprire nel dettaglio tutte le statistiche del match contro i sardi, secondo i dati raccolti dalla piattaforma Opta.

La Juve ha conquistato i tre punti in ciascuna delle cinque sfide interne più recenti contro il Cagliari in campionato, con un punteggio aggregato di 16-1; in generale, i bianconeri sono andati a segno in tutte le ultime 22 partite casalinghe contro i rossoblù nella competizione.

Il Cagliari ha ottenuto un solo successo nelle prime 18 gare di questa Serie A: l'ultima squadra ad aver evitato la retrocessione a fine campionato dopo aver ottenuto meno di due successi dopo le prime 18 gare stagionali in Serie A è stata il Bologna nel 1978/79.

La Juventus chiuderà il 2021 con almeno 10 sconfitte in Serie A; nel XXI secolo, soltanto in un’altra occasione i bianconeri avevano collezionato almeno altrettanti KO in un anno solare nella competizione: 12, nel 2010; inoltre la Juventus ha subito 42 gol nel 2021: l’ultima volta che ne ha incassati di più nel massimo torneo risale al 2010 (52).

Dopo i gol realizzati contro Bologna e Venezia, Álvaro Morata potrebbe trovare la rete in tre presenze di fila per la prima volta in Serie A, in campionato non ci riesce dal novembre 2019, quando vestiva la maglia dell'Atletico Madrid.

Juan Cuadrado ha segnato quattro reti in 15 confronti contro il Cagliari in campionato, solo contro l’Inter (cinque) ha realizzato più gol in Serie A – tuttavia, solo una di queste è arrivata con la maglia della Juventus, nel novembre 2018 in un successo per 3-1.

Con un successo Massimiliano Allegri potrebbe eguagliare Fabio Capello come numero di vittorie da allenatore in Serie A (252, spareggi esclusi), ma con oltre 40 panchine in meno.