JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Youth League, la Juve la pareggia all’ultimo: contro il Benfica termina 1-1

Youth League, la Juve la pareggia all’ultimo: contro il Benfica termina 1-1 - immagine 1
Dopo essere rimasti in 10 uomini e aver subito un gol, la Juve U19 segna nel finale e porta a casa un punto contro il Benfica in Youth League

redazionejuvenews

E' terminata con un pareggio per 1-1 la sfida di Youth League tra Juve Under19 e Benfica Under19. Ecco il commento del club bianconero: "I Bianconeri devono lasciarsi alle spalle la batosta di Parigi, soprattutto il primo tempo della gara francese: se in campionato in parte lo hanno fatto, pareggiando e giocando bene a Verona, oggi la prova del nove è l'Europa. L'inizio non è dei più facili: il Benfica parte forte, Diego Moreira sugli scudi, prima servendo Precatado che al quarto impegna Scaglia, poi mettendosi in proprio al 18', su punizione, sfiorando la traversa. La Juve vede il rischio di un bis della partita di otto giorni fa, ma così non è: al 23' Hasa la piazza sul palo lontano, impegnando il portiere lusitano, al 36' Turco di testa colpisce il palo, a ricordare a tutti che la Juve c'è, eccome se c'è.

Gli ultimi minuti del primo tempo sono una gara di corsa e nervi, con i bianconeri in dieci per l'espulsione di Scaglia per fallo da ultimo uomo: si preannuncia una ripresa difficile, e quando si torna in campo e dopo 18 minuti Luis Semedo porta in vantaggio i suoi, la sensazione è quella che ci voglia un'impresa per rimettere la partita in piedi. L'impresa la Juve la cerca, con Turco all'80' (fuori di niente) e con Mancini pochi minuti dopo (gran parata del portiere del Benfica), e infine la trova, grazie a una giocata incredibile in palleggio di Maressa, che ubriaca la difesa lusitana e guadagna un rigore proprio al 90'.

Di spazio per le emozioni ce n'è ancora, e tanto: il rigore di Huijsen viene parato, ma ribadito in gol da Mbangula e non solo: pochi istanti dopo il Benfica va in rete, annullata per fuorigioco. Per oggi, da Vinovo, può bastare così: qualificazione aperta e una Juve che non molla mai". (juventus.com) Ma parlando di mercato della prima squadra, botto a sorpresa. capolavoro per giugno! <<<