news

Juve, Allegri: “L’importante è vincere le partite. Yildiz? Ha qualità innate”

Massimiliano Allegri
Le parole dell'allenatore della Juve Massimiliano Allegri al termine del match di Serie A contro il Sassuolo
Roberto Maccarone Redattore 

Al termine della partita contro il Sassuolo l'allenatore della Juve Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di Dazn: "Divertimento? L'importante è vincere le partite, il resto non conta niente. Stasera non era semplice, contro una squadra che ci aveva fatto 4 gol all'andata. Ora a Lecce bisognerà vincere perchè siamo a 49 punti".

"Bisogna essere più lucidi vicino l'area - ha continuato -, i cambi quando sono entrati hanno fatto bene e questo è importante. Bisogna superare i propri limiti e far rimanere il gruppo compatto".

Sul talento di Yildiz: "Uno che la passa come la passa lui ce ne sono pochi. Difficilmente sbaglia le scelte, ha qualità innate. Coman era un giocatore diverso, faceva meno gol. Vlahovic? Contro il Frosinone non aveva giocato bene".

Sulla prossima partita: "Sarà una partita difficile. Oggi abbiamo messo la quinta a 16 punti di distanza. Derby d'Italia? "La classifica è come il gioco di guardie e ladri. I ladri scappano, le guardie inseguono. Se c’è qualcuno davanti dev’esserci per forza qualcuno dietro. Pensiamo partita dopo partita".

 

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.