Juve, nonostante tutto la società conferma la fiducia ad Allegri

Nonostante la stagione non entusiasmante, la dirigenza della Juve ha confermato la sua fiducia in Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Con il pareggio contro il Bologna si è concluso un aprile disastroso per la Juve, che ha visto i bianconeri vincere soltanto contro il Verona e nel match di andata di Europa League contro lo Sporting Lisbona. La Vecchia Signora è infatti stata eliminata dalla Coppa Italia, ha perso molti punti in campionato ma perlomeno ha riavuto momentaneamente indietro i punti tolti dalle penalizzazioni. Una situazione difficile per Massimiliano Allegri, che nonostante tutto continua ad avere il supporto della società.

Confermare Allegri è un’ovvietàha detto il CFO Calvo, questo è il nostro pensiero. Allegri è tornato per un progetto di 4 anni, non siamo alla metà, non è finita la seconda stagione. Per lui parlano gli 11 trofei in 7 anni, le due finali di Champions. Non è in discussione. In una stagione così, abbiamo voglia di migliorarci. Dirigenti e giocatori”.

Allegri al termine della partita ha aggiunto: Sento la fiducia della società fin da quando son tornato. Il momento più difficile è questo, siamo alla fine della stagione e purtroppo non siamo tornati davanti alla Lazio. Stiamo facendo un buon lavoro, ci sono giovani importanti e sarebbe bello arrivare tra le prime quattro. Una cosa alla volta, io sono contento di essere alla Juventus“.