JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Inzaghi: “Sanchez? Non serviva il gol alla Juve per dire che è un campione”

Simone Inzaghi

Il tecnico dell'Inter ha parlato

redazionejuvenews

Simone Inzaghi, tecnico dell'Inter, ha parlato in conferenza stampa anche della partita contro la Juventusin Supercoppa: "Sanchez? Sanchez è stato determinante e sono felice di allenarlo. Per un allenatore, vedere l'azione che ha determinato la partita, con i quattro entrati in gara in corso e in più è stato decisivo anche Vidal con il suo ingresso, è una grande soddisfazione. Sanchez è una grande risorsa. Ma lo avevo già detto, Sanchez è un campione che ha sempre voglia di apprendere e imparare, non serviva il gol contro la Juve, sono già due mesi che si è sistemato.

Nelle ultime cinque ne aveva giocate tre, tutte nel migliore dei modi sia dall'inizio che a gara in corso. Avevo detto nelle conferenze che ha qualità, che è positivo, che vuole sempre migliorarsi, è una grandissimo campione. Si allena con grande entusiasmo, è pienamente nel gruppo. Da 2 mesi si è sistemato, è una grandissima risorsa per l'Inter. Dybala? Per quanto riguarda Dybala, ho sentito e letto, non mi piace parlare dei giocatori di altre squadre. Parlo solo dei miei, sono contento e orgoglioso, dal primo a Satriano che andrà a giocare e mettere minuti.

Supercoppa? Penso che abbiamo vinto meritatamente contro un avversario che ha giocato un'ottima gara come la Juve che è una grande squadra. Siamo stati bravi perché siamo rimasti lucidi nonostante lo svantaggio. Abbiamo meritato e sono contento di vedere i ragazzi così, è stato un momento bellissimo con i nostri tifosi. Ma adesso questa coppa è già il passato, sbolliamo l'euforia che a Bergamo sarà complicato. Mercato? Siamo sempre in grandissimo contatto con il presidente e poi ho la grandissima fortuna di avere Marotta, Ausilio e Baccin che lavorano sempre. Vediamo che tutte stanno cercando di migliorarsi e se ci sarà l'occasione ci faremo trovare pronti di sicuro".