news

Inzaghi: “La partita l’ha tenuta aperta Szczesny. La Juve non molla”

Inter, Inzaghi
Simone Inzaghi, allenatore dell'Inter, ha detto la sua sui nerazzurri, parlando anche della gara contro la Juventus.

Simone Inzaghi, allenatore dell'Inter, ha detto la sua sulla Juventus, dopo il derby d'Italia. Ecco le sue parole a DAZN: "Ci siamo presi una vittoria. Importante, strameritata e voluta con la forza del gruppo, per come l'abbiamo preparata e come abbiamo giocato. Siamo molto contenti ma è una tappa di un lungo percorso, manca ancora tantissimo. Juve e Milan non molleranno un centimetro, ma davanti a uno stadio così è una bellissima serata.

L'ha tenuta aperta Szczesny con parate incredibili. Però abbiamo concesso una sola ripartenza in 95 minuti: Sommer è stato sempre attento ma stasera si è riposato. La squadra è stata bravissima, da 7 mesi lavora in modo esemplare. Dobbiamo lavorare, stasera devo rivedere la gara, ma la Juve si difendeva molto bassa e siamo stati bravissimi. Nell'unica occasione loro dovevamo esserlo di più, sulla ripartenza di McKennie nel primo tempo. Cerchiamo di analizzare dove si può far meglio.

Se siamo maturi? Sì, ma nello stesso tempo sappiamo che mancano 4 mesi intensi, con tantissime partite, e che dobbiamo continuare in questo modo. In campionato abbiamo vinto 18 partite su 22, il percorso è straordinario e nonostante questo siamo solo a 4 punti dalla Juve. E anche il Milan è sempre lì, lo scorso anno con questo punteggio il Napoli era molto più avanti".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.