news

Inter-Juve, Jugovic avverte: “Il pari non sarebbe male per i bianconeri”

Juventus
Intervistato da La Gazzetta dello Sport l'ex Juve Jugovic ha parlato del derby d'Italia contro l'Inter: le sue parole

Intervistato da La Gazzetta dello Sport l'ex Juve Jugovic ha parlato del derby d'Italia: "Inter-Juve è il bello del calcio. Arriva dopo un lungo duello e vale come una finale. Finalmente è tornato il derby d’Italia di un tempo, il massimo dello spettacolo per i tifosi. In questo tipo di partite deve uscire la forza di una squadra. Chi vince a San Siro non conquista il campionato, ma lancia un messaggio forte che può spostare gli equilibri interni ed esterni".

Il serbo ha poi continuato con un pronostico: "Punto sulla Juve perché spero che la lotta scudetto sia avvincente fino a maggio. Se vince l’Inter, invece, la squadra di Inzaghi prende un bel vantaggio e anche la partita da recuperare per gli impegni di Supercoppa. Non credo che Inter e Juventus giocheranno in partenza per il pareggio. Però, nel caso, il pari in trasferta non sarebbe un brutto risultato per i bianconeri. Significherebbe restare in scia all’Inter nel momento più caldo visto che a fine mese Lautaro e compagni avranno gli ottavi di Champions contro l’Atletico, un’altra mia ex squadra".

Chiosa finale sullo stato di forma del connazionale Vlahovic:"Questi gol sono importanti per la fiducia di Dusan e per proseguire così. Alla Juventus, però, non conta dimostrare di essere un grande bomber, ma è importante alzare trofei. Io ho avuto il privilegio di vincere tutto e lo auguro anche a Dusan".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.