news

Guardalà “La Juventus puntava molto su Pogba e Fagioli”

Guardalà
Giovanni Guardalà ha parlato di Paul Pogba e Nicolò Fagioli: la Juventus credeva sino in fondo a questi giocatori per la stagione corrente

In collegamento da Sky Sport, Stefano Guardalà ha parlato delle eventuali prossime mosse di calciomercato della Juventus. L'inviato ha spiegato come il club bianconero sia rimasta scottata dai casi Pogba e Fagioli in quanto giocatori sul quale la società puntava fortemente per la stagione. Ecco le sue parole: "La Juventus ha iniziato questa stagione pensando di avere a disposizione Pogba e Fagioli. Dopo l'anno, diciamo di transizione, di Pogba con i tanti infortuni. Insomma questa estate aveva lavorato e la Juventus puntava su di lui poi è successo quello che è successo. Poi si è aggiunto il problema legato alle scommesse di Fagioli".

Guardalà ha proseguito: "La Juventus ha perso due giocatori che sulla carta, quanto meno uno dei due, era un titolare e mi riferisco a Pogba. Se Pogba fosse stato perfettamente integro sarebbe stato un centrocampista titolare e Fagioli era un titolare fino al momento delle scommesse. Quindi, se ci sarà un'opportunità, e quindi riuscire intanto a vendere qualche pezzo magari uno dei giovani, per poter incassare qualcosa e allora puntare su un rinforzo a centrocampo. Io credo che gli altri due reparti non ne abbiano bisogno. È il centrocampo l'anello debole in questo momento, quanto meno dal punto di vista numerico della rosa".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.