JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Graziani: “I fischi a Vlahovic sono ingiusti”

Dusan Vlahovic

L'ex attaccante di Roma e Torino ha parlato del delicato momento che sta attraversando Vlahovic

redazionejuvenews

Questa sera la Juventus sarà impegnata in quel di San Pietroburgo nella terza sfida del girone di Champions, dove ad attenderla ci sarà lo Zenit. Nel frattempo, i dirigenti della Continassa continuano a lavorare duramente sul mercato, per tentare di mettere a segno in anticipo i prossimi colpi. Il nome che piu di tutti circola sul taccuino di Cherubini è quello dell'attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic.

Il serbo da quando ha fatto sapere alla società gigliata di non voler proseguire i suoi rapporti con il club, è finito nel mirino dei tifosi, i quali lo hanno iniziato a fischiare gia dalla scorsa giornata contro il Venezia. Su questa situazione è intervenuto l'ex attaccante della nostra Serie A Ciccio Graziani, il quale ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Radio Bruno Toscana.

"Non ci voleva questo ko in un momento del genere, c’è stato un approccio sbagliato da parte della squadra. E’ mancata la cattiveria delle precedenti gare, in attesa del Cagliari la definirei un incidente di percorso. Italiano ha detto quelle cose per difendere il suo lavoro e la squadra, poi non so se negli spogliatoi parlerà la stessa lingua. A volte, nel calcio ci vuole anche fortuna: basti pensare alla rimonta del Milan contro il Verona, o al mancato gol del Torino a Napoli. Vlahovic? Non condivido i fischi, io continuerò a fare il tifo per lui fino a quando indosserà la maglia della Fiorentina. Se poi andrà alla Juventus o in qualsiasi altra squadra, non è una cosa che mi riguarda. Amrabat non mi è mai piaciuto, è stato  un’intuizione di Commisso ma non mi ha mai appassionato. In un centrocampo a tre non può fare né il play né la mezzala”.