news

Gisdol: “Consiglio Kostic alla Juventus, ottimo affare”

Kostic Eintracht
Markus Gisdol, ex allenatore di Kostic, ha analizzato le caratteristiche del centrocampista serbo, parlando anche della Juve.

redazionejuvenews

Markus Gisdol, allenatore di Filip Kosticai tempi dell'Amburgo, ha rilasciato delle dichiarazioni a Tuttojuve.com, parlando del serbo, accostato alla Juventusnelle ultime settimane. Infatti, nelle ultime ore, con il rallentamento nella trattativa con Di Maria, il club bianconero avrebbe accelerato per il centrocampista dell'Eintracht Francoforte, per una cifra intorno ai 15 milioni, anche se l'offerta deve essere accettata dal club tedesco. Ecco le parole del mister: "Sì, consiglio il suo acquisto alla Juventus nella maniera più assoluta. Filip è all'altezza dei migliori top club europei e rafforzerebbe senz'altro una squadra come quella bianconera. Sarebbe un ottimo affare per la Juventus. Potrebbe essere davvero molto importante, Filip ara il lato sinistro per tutta la partita senza mai una sosta. E' decisivo, lo può essere in qualsiasi momento nel corso della partita. Se c'è bisogno di mettere in mezzo palloni taglienti per le punte, lui è la persona giusta".

Sull'esperienza insieme nel club tedesco, visto che i due hanno lavorato insieme per due stagioni, tra il 2016 e il 2018: "Ricordo, oltre il gran giocatore, il professionista Filip Kostić. E' un perfezionista, vuol sempre migliorarsi, sempre corretto e laborioso. Era molto popolare nella squadra. Non si può parlar male di lui, è davvero un bravissimo ragazzo. All'epoca era già un ottimo giocatore, ma era ancora molto giovane. Ora gioca costantemente bene, partita dopo partita, è una garanzia".

Sul ruolo e il rapporto con Vlahovic, considerato che nella Juventus il serbo potrebbe giocare sia come attaccante nel 4-3-3, sia come esterno di centrocampo in un ipotetico 3-5-2: "Ha fatto molte buone partite giocando come quinto di centrocampo, spesso è stato decisivo in quella posizione. Ma i suoi punti di forza sono sicuramente nella fase offensiva. Per cui sì, è sempre affidabile in fase difensiva. Non posso giudicare bene perché non so abbastanza su Vlahović. Ma potrebbe funzionare".