JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Giovinco su Insigne: “A Toronto si vive bene ma perdi visibilità”

DOHA, QATAR - DECEMBER 21: Sebastian Giovinco of Al Hilal FC looks to break past Jonathan González of Monterrey during the FIFA Club World Cup Qatar 2019 3rd place match between Monterrey and Al Hilal FC at Education City Stadium on December 21, 2019 in Doha, Qatar. (Photo by Francois Nel/Getty Images)

L'ex giocatore della Juve ha rilasciato delle dichiarazioni sul possibile trasferimento di Insigne al Toronto

redazionejuvenews

Manca poco piu di una settimana alla ripresa del campionato e la Juve dovrà vedersela con il Napoli di Luciano Spalletti che, si presenterà all'Allianz Stadium ultra decimato. Ai partenopei infatti peseranno le assenze dei vari Koulibaly, Anguissa e Osimhen, tutti impegnati per la Coppa d'Africa, ai quali vanno ad aggiungersi anche le positività al Covid di Lozano e Fabian Ruiz. Juve che invece, potrà forse contare sul recupero dei due elementi chiave di questa squadra, Paulo Dybala e Federico Chiesa, con il primo che però deve ancora risolvere la questione legata al rinnovo dell'ingaggio.

Cosi come deve risolverla anche Lorenzo Insigne, Capitano e simbolo dei prossimi avversari bianconeri. Su di lui però si è abbattuta una vera e propria tempesta in queste ultime 24 ore, perche sembra essere ormai certo il suo trasferimento al Toronto a giugno 2022. L'operazione dovrebbe concludersi sulla base di un quinquennale da 9,5 milioni di euro netti a stagione. Toronto è gia una conoscenza per noi italiani, dato che a farne la fortuna del club ci ha pensato l'ex bianconero Sebastian Giovinco, il quale ha commentato anche la situazione legata ad Insigne in un'intervista rilasciata ai microfoni del Corriere dello Sport.

"La mia esperienza lì è stata molto positiva dal punto di vista umano, mi sono trovato benissimo in città. A livello professionale, però, ho perso visibilità e considerazione, sono sparito dai radar e non sono più andato in Nazionale. Se Insigne è disposto a rinunciare a questo, allora gli consiglio di accettare“.