news

Giletti: “Non ottimista del futuro della Juventus. Società spaccata”

Massimo Giletti
Massimo Giletti ha parlato del futuro della Juve: per il giornalista, ci sarebbero molti interrogativi che non farebbero troppo ben sperare
Riccardo Focolari Redattore 

Intervistato ai microfoni di DAZN, Massimo Giletti ha parlato del futuro della Juventus. Ecco le sue parole:  "Io guardo al futuro e non sono tanto ottimista, non so se Elkann vorrà investire ancora o vendere magari a un fondo. Il problema della Juve è la società, è arrivato Giuntoli ma non è lui che apre il portafogli. Ma avete visto la squadra? Molti giocatori non hanno personalità: Allegri non va in campo, è facile dargli tutte le responsabilità. Avrà le sue, ma ricordiamoci cosa ha fatto l'anno scorso: non c'era più la società e lui doveva anche pulire il cesso. Ancora adesso: bene, è arrivato Giuntoli che è un mago, ha portato il Carpi dal basso ai massimi livelli. Ma, ripeto, la Juve vive una situazione strana: in società c'è una spaccatura che non torna, non c'è condivisione sui nomi e su altro. Una società normale non può far creare l'hashtag Allegri out già a gennaio".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.