Frabotta: ” La Juve vuole sempre vincere. Giocare a San Siro è stato emozionanate”

Il giocatore bianconero ha rilasciato delle dichiarazioni

di redazionejuvenews
Gianluca Frabotta

TORINO – Nella notte di San Siro la Juventus ha trovato la sua seconda vittoria del 2021, in altrettante partite disputate, battendo prima l’Udinese e poi il Milan di Stefano Pioli. La trasformazione della squadra di Pirlo ormai sembra essere evidente a tutti e proprio per questo si prospetta un finale di stagione entusiasmate e ricco di colpi di scena in ottica scudetto. Ma un segnale forte, se non devastante, lo ha lasciato l’ex viola Federico Chiesa, autore di una doppietta e di giocate sontuose che lo catapultano nella lista dei giovani piu promettenti in circolazione nell’intero panorama calcistico. Cosi come lo sta lasciando un altro baby giocatore della Vecchia Signora e si tratta di Gianluca Frabotta, in costante crescita e sempre impeccabile ogni volta che viene chiamato in causa dal mister. Proprio il difensore romano ha analizzato la vittoria di mercoledì sera e lo ha fatto attraverso delle dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky.

“È stata un’emozione molto forte perché giocare a San Siro è un emozione forte. E’ uno stadio che ha fatto la storia del calcio e comunque sia era una partita importante da entrambe le parti. Due squadre che sono in alto e che puntano a vincere lo scudetto quindi è stata una bella sensazione. Poi a San Siro già ci ero stato due anni ma non ci avevo mai giocato. L’ultimo messaggio che ho ricevuto prima del match è stato con il mio migliore amico che anche lui gioca e gli avevo raccontato che forse sarei sceso in campo e mi ha detto in bocca al lupo. La Juve c’è sempre perché punta a vincere ogni competizione. Quindi sicuramente è stata una molto vittoria importante ai fini della classifica. È stato un messaggio importante ma il messaggio c’è sempre perché la Juve vuole sempre vincere ad ogni costo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy