JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

ESCLUSIVA – RICCARDO BONUCCI: “Chi ha criticato Leo, ora si renderà conto di cosa significa averlo in squadra”

ESCLUSIVA – RICCARDO BONUCCI: “Chi ha criticato Leo, ora si renderà conto di cosa significa averlo in squadra”

Riccardo Bonucci ha rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione sulla vittoria di suo fratello Leonardo ai Globe Soccer Awards

redazionejuvenews

di Fabio Marzano

Nella giornata di ieri, all'interno del lussureggiante Burj Khalifa di Dubai si è svolto il Globe Soccer Awards che ha sorriso agli italiani e in particolar modo ai tifosi juventini, i quali hanno potuto assistere al trionfo di LeonardoBonucci, eletto come miglior difensore del 2021. Per cercare di capire quale sia il reale stato d'animo del Campione d'Europa dopo aver ottenuto questo riconoscimento, abbiamo intervistato in esclusiva suo fratello Riccardo. 

Come avete reagito in famiglia dopo la vittoria ai Globe Soccer Awards?

"Eravamo tutti davanti alla Tv e alla nomina del vincitore abbiamo chiaramente esultato per l’ennesimo trionfo personale di Leo. Visto il periodo di feste non è mancato un brindisi celebrativo per l'occasione".

Temevi che potesse vincerlo qualcun altro o eri sicuro che lo avrebbe vinto Leo?

"C’era una concorrenza molto forte. Ma con quello che ha fatto all’Europeo, da protagonista aggiungo, credo che se lo sia meritato".

La vedi come una vittoria quella del miglior difensore o piu come una rivincita dopo le critiche subite negli anni da tuo fratello?

"Entrambi. Lavora duro ogni giorno per tentare di raggiungere questi traguardi. Singoli e di squadra.Chi lo ha criticato, forse oggi si ricrederà, o forse si renderà conto di cosa significa avere Bonucci in squadra quando finirà la carriera".

Nel post da lui condiviso dopo aver vinto, scrive: "La mia famiglia sà e non ho bisogno di ulteriori parole", esattamente a cosa fa riferimento?

"Sacrifici, rinunce, voglia di migliorarsi ogni giorno. Non basta solo il talento ma tanta abnegazione e professionalità".

Avresti mai creduto da piccolo che tuo fratello sarebbe arrivato dove è ora?

"Assolutamente no anche se le qualità si intravedevano e il carattere anche, ma non avrei  mai immaginato che potesse arrivare a certi livelli e pure da protagonista".