Dybala, trattative per il rinnovo ancora rimandate

Le ultime sulla trattativa

di redazionejuvenews
Paulo Dybala

TORINO- La Juventus e Paulo Dybala, come annunciato da ambo le parti negli ultimi mesi, vorrebbero proseguire insieme l’avventura iniziata nell’estate del 2015. Come riportato da Tuttosport, però, per le trattative per il rinnovo bisognerà aspettare almeno la fine del mese di Gennaio. Visti i tanti impegni che coinvolgeranno la squadra sul campo, e la ricerca della società di tasselli per rinforzare la rosa, non c’è al momento spazio per parlare di eventuali prolungamenti. La Juventus tornerà a giocare stasera contro l’Udinese, per poi affrontare il Milan, il Genoa in Coppa Italia, e poi nuovamente Sassuolo e Inter in campionato, con la Supercoppa con il Napoli che sarà l’appuntamento per l’assegnazione del primo trofeo stagionale. Visti tutti questi impegni dunque, il faccia a faccia tra i bianconeri e il procuratore di Paulo Dybala è stato rimandato, cosi da consentire anche al giocatore di concentrarsi sul campo, vista la non ottimale condizione fisica mostrata fino ad ora dalla “Joya”.

Paulo Dybala
Paulo Dybala esulta dopo il gol messo a segno nella vittoria per 3-1 sul Genoa

Il primo mese del nuovo anno sarà importante quindi non solo per la squadra, ma anche per il numero 10, che dovrà scalare le gerarchie del tecnico Andrea Pirlo, che al momento lo vede terza scelta dietro gli intoccabili Cristiano Ronaldo e Alvaro Morata. Parlando delle trattative, la posizione dei campioni d’Italia è sempre la stessa. L’offerta è quella da 10 milioni di euro a stagione fino al 2024, con eventuale inserimento di bonus che porterebbero Dybala ad essere il secondo calciatore più pagato della rosa. L’entourage del ragazzo, a sua volta, avrebbe ribadito la volontà di arrivare almeno a 15 milioni, ma la possibilità di fare di Dybala il capitano della Juve del futuro potrebbe convincere ad abbassare le grandi pretese.  >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy