Drago sicuro: “La Juve sarebbe la scelta giusta per Kessiè”

Massimo Drago, ex allenatore di Franck Kessiè ai tempi del Cesena, ha detto la sua sul possibile ritorno dell'ivoriano in Italia.
Franck Kessie

Massimo Drago, ex allenatore di Franck Kessiè, obiettivo della Juventus, ha detto la sua a Juventusnews24. Ecco le sue parole: “Quando è venuto da noi era un ragazzo che non aveva quasi mai giocato in sei mesi all’Atalanta. Mi venne presentato come difensore centrale, ma poi ho avuto l’idea di metterlo in mezzo al campo e da lì in poi ha svoltato. Era un ragazzo giovane, ma allo stesso tempo con tanta voglia di apprendere e di emergere a grandi livelli. E poi ha dimostrato di poterci riuscire. Diciamo che da centrale non aveva grande futuro, non avrebbe fatto una grande carriera. Lo osservai giocare in mezzo al campo in allenamento e in lui vidi la capacità di non farsi saltare in fase difensiva, ma anche quella di proporsi sempre in zona palla quando c’era bisogno di attaccare. Venne poi naturale cambiargli ruolo.

Vedendolo giocare da centrocampista ne ero sicuro, ribadisco che aveva grande capacità di apprendere ed era uno molto serio. Con gli anni poi ha migliorato la capacità di farsi trovare in area di rigore con continuità, dimostrando grande sicurezza in fase realizzativa e anche un aspetto mentale non indifferente. Quando è arrivato al Milan ne è diventato subito il rigorista e farlo in una squadra del genere vuol dire che non sei uno qualunque.

Diciamo che ha raggiunto la giusta maturità, poi è normale che nel calcio non ci si deve mai sentire arrivati, ma si deve sempre avere voglia di migliorare e lui questa ce l’ha. Si è arricchito anche di un altro modo di vedere lo sport come quello spagnolo, ma diciamo che il calcio italiano gli si addice di più. Diciamo che lui ha dimostrato di più nel calcio italiano, anche perchè forse è sempre stato abituato a giocare lì. E’ un giocatore più da verticalizzazione che da tiki-taka, quindi la Juve sarebbe una scelta giusta per lui e il club farebbe allo stesso tempo un bell’acquisto per il proprio centrocampo”.