news

De Sciglio: tutto fatto per il rinnovo, a giorni l’annuncio

De Sciglio: tutto fatto per il rinnovo, a giorni l’annuncio - immagine 1

Il terzino della Juventus avrebbe rinnovato il suo contratto con la vecchia Signora, e mancherebbe solo l'annuncio delle parti che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni

redazionejuvenews

La Juventus ha ottenuto matematicamente il piazzamento in ChampionsLeague per la prossima stagione, concludendo il campionato al quarto posto in classifica. I bianconeri non sono mai stati in lotta per lo Scudetto, e la prossima stagione la musica dovrà necessariamente essere diversa. Per questo la dirigenza sta lavorando fuori dal campo sul mercato e soprattutto sui rinnovi. Perin e Cuadrado hanno già rinnovato: i due calciatori bianconeri hanno allungato il proprio contratto rispettivamente fino al 2025 e fino al 2023. Due pedine importanti per Massimiliano Allegri, con Perin che ha accettato di continuare nel ruolo di secondo portiere, e con Cuadrado che finirà la sua carriera in bianconero. Dopo i due calciatori a Torino mancano i rinnovi di De Sciglio, con il futuro di Dybala e Bernardeschi, che è già segnato.

Tempo fa c'è stato un incontro in un hotel di Nyon, a margine della Final four di Youth League, tra l’agente di DeSciglio, Giovanni Branchini e il direttore sportivo Federico Cherubini. La trattativa, che era avanzata dopo quell'incontro, ha trovato la sua conclusione nelle scorse ore, con il giocatore e i bianconeri che hanno trovato l'accordo per continuare insieme. De Sciglio firmerà un contratto triennale, fino al 2025 con ingaggio dimezzato rispetto a quello percepito finora di 3 milioni, in linea con la nuova gestione che il club ha stabilito per i calciatori vicini ai trent’anni e alla scadenza del loro contratto

Una conferma per il terzino italiano che è da sempre uno degli uomini di Massimiliano Allegri: durante tutta la stagione il giocatore ha dimostrato ampi margini di crescita, che lo hanno reso sempre più affidabile sia sulla corsia di destra che su quella di sinsitra. Il giocatore non sarebbe il prossimo anno il titolare del ruolo di laterale della squadra, ma il tecnico toscano ha insistito per tenerlo in squadra, vista la sua duttilità e la sua buona forma.