news

De Paola: “La Juventus avrebbe dovuto competere per lo scudetto”

De Paola: “La Juventus avrebbe dovuto competere per lo scudetto” - immagine 1
De Paola ha parlato della stagione della Juventus: per il giornalista, i bianconeri avrebbero dovuto lottare fino in fondo per lo scudetto
Riccardo Focolari Redattore 

Nel suo editoriale su Sportitalia.com, Paolo De Paola ha parlato della Juventus e del calcio proposto dal suo tecnico Massimiliano Allegri. Ecco un estratto delle sue parole: "Tatticamente, il nostro calcio è il migliore al mondo. (...) Si tratta di capacità e di inventiva che non mancano mai ai nostri tecnici. In nessun altro Paese si discute così approfonditamente di tattica. Solo qualche vecchio romantico ancora ritiene che la differenza la faccia solo e soltanto la qualità dei giocatori. Non è più così da un pezzo perché oggi, più di ieri, una squadra imbottita di campioni, ma senza gioco non va da nessuna parte se affronta una formazione ben organizzata e con chiare idee di gioco. Ci spiace riproporre per l’ennesima volta il nome di Allegri quale massimo esponente di questo pensiero debole. La Juventus di quest’anno, con la rosa più pagata del campionato, avrebbe potuto competere fino in fondo per lo scudetto con un altro allenatore in panchina".

De Paola ha proseguito: "Nessuno potrà convincerci del contrario visto che la Juve è stata competitiva su questo fronte per venti giornate e poi ha subito un’involuzione spiegabile solo a causa di carenza di idee di gioco ulteriormente aggravata dall’assenza di impegni europei. Ma ci perdonerà Allegri se non intendiamo ancora soffermarci su di lui che vanta ottimi difensori nella comunicazione".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.