De Luca punge: “Nel 2020 la Juventus ha negato la sportività”

Vincenzo De Luca, governatore della Regione Campania, ha detto la sua sulla celeberrima partita tra Juve e Napoli del 2020.

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ha detto la sua sulla famosa partita del 2020 tra Juventus e Napoli, quando gli azzurri non si presentarono al campo perchè bloccati dall’ASL locale, ed i bianconeri scesero comunque in campo, ottenendo la vittoria a tavolino, prima di recuperare poi la gara sul finire di stagione.

Ecco le parole del politico: “Per il tricolore abbiamo fatto festa per mesi, è stato un momento di emancipazione e di vendetta positiva rispetto ad altre immagini.

Un’altra squadra ha compiuto un gesto che era le negazione della sportività quando noi in pieno Covid decidemmo di bloccare il viaggio a Torino per motivi sanitari e quella squadra pensò di approfittarne andando in campo per prendersi i tre punti perché il Napoli non si era presentato. Non si fa”.