news

D’Aversa: “Allegri uno dei migliori allenatori, è un vincente. La Samp è arrabbiata”

Roberto D'Aversa

L'allenatore della Sampdoria ha parlato

redazionejuvenews

Roberto D'Aversa, allenatore della Sampdoria, ha parlato in conferenza stampa in vista della partita di domani contro la Juventus. Queste le sue parole: "Juventus? Se pensiamo che troveremo una Juventus in difficoltà commettiamo un grandissimo errore. Stiamo parlando di una società che da un secolo ha mentalità vincente ed ha vinto tanti scudetti consecutivi. E' vero che in questo momento la posizione in classifica la vede appaiata alla Samp, ma questo non deve farci pensare che sia un impegno più semplice e che avremo di fronte una squadra non forte perché la Juve è forte, appunto. Andremo a giocare in uno stadio importante contro quella squadra che ha vinto lo scudetto per nove anni di fila e che con Max Allegri ha fatto due finali di Champions.

E' una squadra abituata a vincere le partite. Una squadra normale molto probabilmente la partita con lo Spezia l'avrebbe persa, la Juventus invece l'ha ribaltata grazie ad una mentalità che hanno da tempo ed è vincente. Allegri? E' uno dei migliori allenatori del circuito italiano ed europeo. Non è sempre semplice vincere, poi è normale che a volte si va sempre a ricercare un problema. Abbiamo visto che sono stati costretti a richiamarlo in panchina perché è forte. Ha il mio massimo rispetto perché lo conosco, ci parlo spesso e devo solo fargli i complimenti per il lavoro che ha fatto e che sta facendo.

Spesso è partito con qualche difficoltà, ma abbiamo sempre visto com'è andata a finire. E' un allenatore vincente e un allenatore vincente non si discute mai. Napoli? La rabbia va tenuta fino alle 12:30 di domenica e poi metterla in campo con la Juve. E' normale che non fa piacere a nessuno perdere una partita con quel risultato come quello contro il Napoli, ma bisogna pensare alle cose positive, come l'impegno. Abbiamo un giorno in meno per preparare la partita rispetto ai bianconeri, giocando giovedì e domenica è fondamentale recuperare le energie fisiche e nervose. Ma queste sono valutazioni che faremo alla fine con il dottore e i preparatori. Ma ciò che è più importante è l'aspetto mentale".