news

Danilo: “Trofeo dedicato a tutto il gruppo. Deve essere il momento di svolta”

Danilo esulta con Bonucci dopo un gol

Post del difensore

redazionejuvenews

TORINO - La Juventus ha vinto ieri sera la finale di Supercoppa Italiana contro il Napoli, imponendosi per 2-0 contro gli azzurri nello scontro andato in scena al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Dopi un primo tempo a ritmi bassi, caratterizzato da un colpo di testa di Lozano da posizione favorevole parato da Szczesny, la ripresa ha regalato maggiori spunti, culminati con l'uno a zero firmato da Cristiano Ronaldo. Alle folate del Napoli in attacco, pericoloso solo al novantatreesimo con una deviazione respinta dall'attento Szczesny, ha risposto poi Alvaro Morata, che ha chiuso la partita sul definitivo 2-0.

Ieri sera un ruolo importante lo ha giocato anche la difesa, con il trio formato da Chiellini, Bonucci e Danilo che ha saputo contrastare efficacemente tutti gli attacchi dei partenopei, facendosi trovare sempre attenti e uniti nel respingere gli attacchi della squadra di Gattuso. Andrea Pirlo ha vinto così il primo trofeo della sua carriera da allenatore, centrandolo alla prima occasione, e allontanando le critiche arrivate dopo la sconfitta contro l'Inter di domenica sera. La squadra sembra aver ritrovato ieri sera compattezza e unità d'intenti, che ora dovrà confermare già da domenica a pranzo contro il Bologna.

Uno dei protagonisti di questo inizio di stagione e della partita di ieri sera è il difensore brasiliano Danilo, che in questa prima parte di stagione ha disputato delle grandi partite, diventando man mano sempre più fondamentale nello scacchiere di Andrea Pirlo. Il brasiliano, al termine della finale di ieri, ha festeggiato la vittoria postando attraverso il suo profilo Instagram, scuotendo la squadra: "Questo trofeo lo dedico al nostro gruppo, a tutti i nostri compagni che non sono potuti scendere in campo, ma che ci hanno aiutato ad essere qui, e ai nostri tifosi. Questo dev’essere il nostro momento di svolta. Avanti Juve!"

Potresti esserti perso